In abbinamento ai Huawei P40 e P40 Pro nuovi auricolari MatePod a marzo?

Due registrazioni avvenute lo scorso 6 gennaio in Europa, auricolari inaugurano una nuova linea

7
CONDIVISIONI

I Huawei P40 e P40 Pro potrebbero non essere l’unica sorpresa di primavera del produttore cinese. Ormai è abbastanza assodato che le ammiraglie che succedono gli attuali Huawei P30 arriveranno nel mese di marzo ma queste ultime potrebbero essere accompagnate e addirittura proposte in abbinamento con una nuova linea di auricolari, denominata MatePod.

La notizia dei nuovi accessori per l’ascolto giunge dalla fonte LetsGoDigital. Gli esperti del sito hanno scovato la registrazione proprio del marchio MatePod datata 6 gennaio presso due organismi diversi ma “complementari” per il mercato europeo: l’EUIPO (Ufficio dell’Unione europea appunto per la proprietà intellettuale) e l’IPO (Ufficio per la proprietà intellettuale del Regno Unito). La descrizione del prodotto include i termini auricolari ma anche cuffie e dunque non lascia spazio a dubbi sulla vera destinazione d’uso dei dispositivi. Questi ultimi inaugurerebbero una linea completamente nuova, magari decisamente più evoluta di quella FreeBuds attuale, approfittando del marchio Mate già in uso per smartphone e tablet.

Perché i nuovi auricolari MatePod dovrebbero giungere insieme ai Huawei P40? Nella primavera 2019, le cuffie wireless FreeLace hanno visto la luce con la nuova linea Huawei P30 e in pieno autunno, le ultimissime Freebuds 3 sono state lanciate insieme ai Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro. Insomma, seguendo la strategia recente e comune a due presentazioni hardware molto importanti, proprio alla prossima occasione, sarà la volta dei nuovi MatePod. D’altronde proprio la registrazione presso gli uffici brevetti di due giorni fa, appunto il 6 gennaio, rende pure il momento propizio per il passo in avanti.

Proprio per la più che probabile concomitanza del lancio di Huawei P40 e P40 Pro con quello degli auricolari MatePod, è auspicabile che le due uscite hardware possano essere abbinate. Gli auricolari potrebbero essere scontati con l’acquisto dei prossimi top di gamma o addirittura in rogala con i preordini: staremo a vedere.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.