Ancora acerba la beta EMUI 10 per Honor 10: i problemi più frequenti di inizio 2020

Focus sullo smartphone che è ancora molto popolare in Italia. Soprattutto dopo l'uscita della beta

4
CONDIVISIONI
Honor 10

Ci sono diversi problemi che devono essere risolti nel più breve tempo possibile per Honor 10. In questi giorni, come avrete notato con il nostro report di fine 2019, lo smartphone Android ha iniziato a ricevere l’aggiornamento con EMUI 10 in versione beta, ma a quanto pare si tratta ancora di un pacchetto software acerbo. Secondo quanto raccolto finora, infatti, ci sono dei problemi irrisolti che dobbiamo prendere in considerazione in questo particolare momento storico per il device in questione.

I due problemi più frequenti per Honor 10 con la beta EMUI 10

Passando a questioni più concrete, i riscontri degli utenti ci parlano di bug specifici per Honor 10. Vedere per credere l’esempio dell’app beta non funzionante. Stando ad alcune testimonianze raccolte proprio in questi giorni, infatti, pare che la piattaforma non permetta di segnalare problemi. Una lamentela non isolata che, se confermata, rappresenterebbe una spina nel fianco per il produttore asiatico. Diventerebbe assai complesso migliorare l’aggiornamento senza un feedback diretto da parte del pubblico.

Ancora, aprendo la specifica app dedicata alla fotocamera, è possibile effettuare un banale switch da fotocamera anteriore a quella posteriore. Ebbene, aprendo le foto scattate dalla fotocamera, emergono spesso e volentieri pesanti lag per tutta l’applicazione. Va detto, comunque, che il problema va esteso anche ad altre app e ad altri contesti di utilizzo della fotocamera. Probabilmente è su questo che gli sviluppatori dovranno lavorare maggiormente nelle prossime settimane.

Staremo a vedere se ci saranno ulteriori interventi del team già nella fase beta, o se tutti questi feedback ci porteranno direttamente ad un aggiornamento definitivo per Honor 10, che si spera possa essere privo di qualsiasi problema. Anche voi avete testato la beta? Fatecelo sapere con un commento qui di seguito, in modo da inquadrare al meglio la situazione che si è creata attorno al modello.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.