Più sicuro Honor 10 da questa domenica: in fase di rilascio la B358

A breve anche in Italia un aggiornamento molto importante, soprattutto sul fronte sicurezza come potrete notare

4
CONDIVISIONI
Honor 10

Indicazioni importanti, quelle che sto raccogliendo oggi 5 gennaio, per quanto riguarda uno smartphone come il cosiddetto Honor 10. Di recente abbiamo parlato anche sulle nostre pagine dei passi in avanti fatti in merito alla beta impostata su EMUI 10, come avrete notato circa una settimana fa, ma questa domenica tocca tornare sugli upgrade ufficiali e disponibili per tutti. Il produttore asiatico, infatti, ha deciso di avviare la diffusione del firmware di dicembre.

Cosa cambia con il nuovo aggiornamento per Honor 10

Anche in questo caso, è importante menzionare quanto riportato nelle ultime ora da Huawei Central, secondo cui Honor 10 sta ricevendo in giro per il mondo la patch B358. Upgrade fondamentale, in quanto il suo compito è quello di risolvere tre vulnerabilità ritenute critiche, mentre altre 24 hanno priorità elevata. Questo almeno quello che emerge dall’aggiornamento di dicembre che Huawei e Honor hanno concepito per i propri dispositivi, come avrete letto anche a proposito di altri device.

Per il resto, è assai improbabile che ci siano grosse novità per i possessori di un Honor 10 tramite l’aggiornamento in distribuzione ad inizio 2020. Se non altro perché il suo peso complessivo supera di poco la soglia dei 200 MB, senza dimenticare che gli altri modelli Huawei e Honor abilitati alla ricezione del medesimo pacchetto software non hanno riscontrato la presenza di ulteriori funzioni con il pacchetto software in questione.

Insomma, appena disponibile con apposita notifica via OTA, procedete pure con il download incentrato sull’aggiornamento B358 per Honor 10, in quanto vi metterete alle spalle potenziali minacce da non sottovalutare. Avete già testato il nuovo upgrade di cui tanto si parla in queste ore? Fateci sapere, riportando l’esperienza maturata sul campo con un commento a fine articolo, in attesa della sua piena distribuzione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.