Nessuno mai come il Samsung Galaxy S10 Lite: parola di Ice universe

Unico nel suo genere il Samsung Galaxy S10 Lite: Ice universe prova a scommetterci

3
CONDIVISIONI

Non perché si sta parlando di una versione economica del top di gamma sudcoreano bisogna pensare che il Samsung Galaxy S10 Lite non offrirà nulla di importante. Il dispositivo, come riportato da Ice universe su Twitter, utilizzerà una tecnologia di stabilizzazione OIS finora mai vista a bordo di un telefono, in grado di offrire risultati di gran lunga migliori di qualsiasi top di gamma attuale. Un sistema che non conosciamo, anche perché il leaker non si è spinto oltre, e pertanto non ci è possibile avanzare alcun tipo di ipotesi.

Del Samsung Galaxy S10 Lite, per il resto, sappiamo avrà un foro centrale nel display per l’alloggio della fotocamera frontale da 32MP, ed tre fotocamere posteriori disposte in senso verticale in alto a sinistra (di cui un sensore primario da 48MP stabilizzato ed uno macro da 5MP), con il flash LED subito di fianco. Il lettore di impronte digitali pure dovrebbe trovare posto nel display.

Non mancherà la tecnologia NFC per lo scambio dati veloce senza contatto e l’USB-C. Il processore designato dovrebbe corrispondere allo Snapdragon 855 con 8GB di RAM e 128GB di storage interno (espandibili tramite microSD fino a 1TB), mentre il pannello ad un Super AMOLED da 6.7 pollici con risoluzione di 2400 x 1080 pixel. La batteria dovrebbe confermarsi sui 4500mAh, con sistema di ricarica rapida a 45W. Il Samsung Galaxy S10 Lite potrebbe essere reso disponibile nelle colorazioni nera, bianca e blu. Il dispositivo sarà equipaggiato con Android 10 e One UI 2.0, ed avrà uno spessore di 8,1mm. Un dispositivo che avrà di certo molto da offrire, a partire da quel sistema inedito di stabilizzazione ottica dell’immagine che ci lascia molto incuriositi, e che potrebbe anche fare la differenza, soprattutto nelle videoregistrazioni. Siete d’accordo anche voi?

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.