Esordio patch gennaio 2020 sui Samsung Galaxy S10 e Note 10: i dettagli

Per nulla trascurata la sicurezza dei Samsung Galaxy S10 e Note 10: arrivata già la patch di gennaio 2020

3
CONDIVISIONI

Non potevamo iniziare meglio il 2020 per i Samsung Galaxy S10 e Note 10, relativamente a tutti i modelli disponibili in commercio. I top di gamma della serie S esordiscono con la patch di gennaio attraverso la serie firmware G97F*XXS3BSL4, al momento in rilascio in Svizzera (come riportato da SamMobile). Nel giro di pochi giorni il pacchetto dovrebbe poter essere scaricato anche in altri Paesi, tra cui l’Italia. Lo stesso percorso è stato seguito dai Samsung Galaxy Note 10 attraverso la build N97F*XXS1BSLD, per il momento ristretto al mercato tedesco. Anche in questo caso il pacchetto non sembra aver aggiunto altro di significativo oltre alla patch di sicurezza del mese corrente, la prima di questo nuovo anno (nonché l’ultima ad essere stata messa a disposizione da Google).

Il colosso di Seul si è superato questa volta, essendo stata rilasciata la patch di sicurezza di gennaio 2020 anche per alcuni Galaxy di fascia media, tra cui i Galaxy A10, A10s, A20, A30, A50 ed il Tab S5e (la fonte, anche stavolta, corrisponde a SamMobile). Solitamente ci vogliono 4 o 5 giorni prima che le serie firmware disponibili in altri Paesi europei (Svizzera e Germania nei casi specifici relativi ai Samsung Galaxy S10 e Note 10) raggiungano il mercato italiano.

Non perdete la pazienza ed attendete il vostro turno: non passerà troppo tempo prima che riceviate la notifica OTA di avvenuta disponibilità. Una volta ricevuto la notifica OTA, state bene attenti che i vostri Samsung Galaxy S10 e Note 10 risultino carichi almeno al 50% prima di scaricare l’upgrade e di procedere all’installazione. Se possibile, effettuate il download sotto rete Wi-Fi, onde evitare di sprecare inutilmente il vostro traffico dati (scelta facoltativa, specie se avete a disposizione un bundle dati da potervelo permettere senza troppi pensieri). Se avete domande, non esitate ad utilizzare il box dei commenti che trovate qui in basso.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.