Motivo è il nuovo singolo di Gianna Nannini con Coez, l’eleganza che fa La Differenza (testo e audio)

La rocker senese ci regala un brano malinconico e onirico, estratto dal nuovo disco registrato a Nashville

19
CONDIVISIONI

Motivo è il nuovo singolo di Gianna Nannini in duetto con Coez, in rotazione radiofonica da venerdì 3 gennaio. Il singolo è estratto dal disco La Differenza, nuova prova in studio della rocker senese a due anni di distanza da Amore Gigante (2017) ed ennesimo esempio di capacità e innovazione.

Per questo nuovo disco, infatti, Gianna Nannini ha scelto di lavorare in presa diretta senza post-produzione, per garantirci un lavoro genuino e profondo, proprio come accade nel nuovo singolo. Motivo è infatti un brano onirico, malinconico quanto basta e reso al meglio dalla partecipazione del cantautore di Domenica, che con la sua voce e lo stile del suo canto conferisce l’atmosfera decadente che è tipica della nostalgia e dell’assenza.

Gianna Nannini ha descritto, a tal proposito, la scelta di convocare Coez per il nuovo disco:

Motivo è stata la prima canzone che ho scritto per questo album e ne volevo fare un duetto. Mi piace la voce graffiante di Coez. Gli feci ascoltare il brano che lo colpì particolarmente, mi disse che voleva provare a fare una cosa alla sua maniera. Ecco, mi dissi osservando quel suo modo elegante di fare, un altro che fa la “differenza”.

Il beat è lento e costellato di riverberi e suoni evocativi, un mood sottolineato dal Mi minore del ritornello che dà un senso di rassegnazione e dolore. Del resto si sa, dietro la corazza da rockstar di Gianna Nannini si nasconde una donna piena d’amore e sensibilità, e lo abbiamo imparato nel corso di tutta la sua carriera in cui abbiamo avuto la fortuna di conoscere grandi canzoni come Meravigliosa Creatura, Sei Nell’Anima, Sorridi e Profumo.

Ultimamente, poi, la Nannini è esplosa in lacrime durante un intervento a Domenica In mentre ricordava sua madre, scomparsa nel 2014, che ironicamente descriveva la figlia con queste parole: Ribelle e impossibile, sì: impossibile da sopportare!”.

Per promuovere il suo disco Gianna Nannini visiterà i principali palasport italiani dal 18 novembre al 3 dicembre 2020, e in attesa degli show indoor si esibirà il 30 maggio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze. La stagione live di Gianna Nannini si sposterà anche in Europa dalla primavera all’autunno, con una prima data a Londra il 15 maggio e un’ultima a Ginevra il 23 ottobre.

Offerta
La Differenza
  • La
  • Nannini,

La rocker senese è molto legata al suo nuovo disco, che ella stessa ha descritto come 10 tracce che bruciano di un fuoco puro e antico ma suonate in epoca digitale, sottolineano il pressoché assente ricorso alla post produzione.

Il disco, infatti, è stato registrato a Nashville, nel Tennessee, conosciuto proprio come il regno dell’analogico. Il risultato è un’opera che coniuga rock e blues, quasi bucolica nel suo insieme ma soprattutto verace nel sound, grazie alle scelte audaci che si percepiscono in ogni singola traccia de La Differenza.

L’album è uscito il 15 novembre 2019, esattamente nei giorni in cui 30 anni fa ci fu la caduta del muro di Berlino. Una scelta non casuale, come descrive la stessa cantautrice: “Dopo la caduta di quel muro, purtroppo ne sono nati molti altri, mentali, e con queste canzoni vorrei abbatterli. Ognuno ha la sua differenza, questo è il bello”.

Di seguito il testo e l’audio ufficiale di Motivo, il nuovo singolo di Gianna Nannini feat. Coez.

E mi cerchi, mi cerchi ancora
mi inviti a prendere un caffè
mi manca un po’ il respiro
ci sarà un motivo

È che non me ne frega niente
se vuoi vedermi per farmi un po’ di male ancora
quello che mi vuoi dire lo so già a memoria
ma che bella storia

Sai, ci son rimasto male
sei su un’astronave
un milione di anni luce da me
e ti sento da qua
anche se alzo la musica
c’è un motivo se mi
stai pensando

Io volevo soltanto
provare qualcosa
qualcosa di nuovo
di vero, di buono
io che non vengo in foto
un po’ come la luna
tu che sei bella davvero
come la luna

Ci siamo detti ciao
ma solo con la mano
non è un caffè, no, senza l’amaro
e sono lontano, ma ti sento vicino
e ci sarà un motivo

Sai, ci son rimasta male
sei su un’astronave
un milione di anni luce da me
e ti sento da qua
anche se alzo la musica
c’è un motivo se mi
stai pensando

Sai, ci son rimasta male
sei su un’astronave
un milione di anni luce da me
e ti sento da qua
anche se alzo la musica
c’è un motivo se mi
stai pensando

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.