Costretti ad aspettare per lo Xiaomi Mi MIX Alpha: lancio rimandato

Ci sarà ancora da aspettare per vedere disponibile all'acquisto lo Xiaomi Mi MIX Alpha

47
CONDIVISIONI

Dove credete sia finito lo Xiaomi Mi MIX Alpha, il concept-phone del noto brand cinese di cui si era anche parlato nel mese di dicembre scorso? Il device con rapporto screen-to-body di più del 180% è stato rinviato, come ammesso dall’OEM ai microfoni di ‘abacusnews.com‘. L’azienda non ha riferito la motivazione alla base del ritardo, né tanto meno quanto bisognerà aspettare prima che lo Xiaomi Mi MIX Alpha faccia finalmente il proprio debutto sul mercato. Possiamo ipotizzare, data l’estrema particolarità di questo dispositivo ‘avvolgente’, che ci siano stati dei problemi nella produzione in serie.

Lo smartphone, infatti, monterà uno schermo OLED flessibile capace di avvolgersi lungo i lati e parte del versante posteriore, lasciando una riga verticale posteriore per l’alloggio delle tre fotocamere principali (di cui uno da 108MP, ovvero il Samsung ISOCELL Bright HMX implementato da entrambe le compagnie e già incluso a bordo di alcuni device Xiaomi, un grandangolo da 20MP ed un teleobiettivo 2X da 12MP). Ricordiamo che lo Xiaomi Mi MIX Alpha era stato ufficializzato alla fine dello scorso settembre, facendo poi una rapida apparizione sul sito dello store cinese del produttore, senza però risultare mai disponibile all’acquisto.

C’è chi l’ha utilizzato, come nel caso dell’AD Lei Jun nel corso del suo soggiorno europeo di ottobre, ma nessun consumatore fin qui ha avuto il privilegio di poterlo stringere tra le mani). Credevamo fosse ormai fatta per veder debuttare sul mercato lo Xiaomi Mi MIX Alpha, ma purtroppo così non é: ci vorrà ancora del tempo indecifrato affinché il dispositivo si renda disponibile all’acquisto, tra l’altro in quantità limitate. Siete disposti ad aspettare, oppure avete fin da ora deciso di cambiare totalmente genere? Fatecelo saper lasciando un commento all’articolo attraverso il box qui sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.