La Guerra è Finita dal 13 gennaio su Rai1: Michele Riondino racconta la reazione all’orrore dei campi di concentramento

La Guerra è Finita sbarca su Rai1 dal 13 gennaio con Michele Riondino per quattro serate

21
CONDIVISIONI

La Guerra è Finita racconterà quello che è “venuto dopo” la Liberazione e gli orrori dei campi di concentramento. Per la prima volta non si parla di morte e di brutalità ma di rinascita, di voglia di rimboccarsi le maniche dimenticando tutto quello che è successo in uno dei periodi più bui per l’intera umanità. Nei mesi scorsi abbiamo parlato di Michele Riondino sul set della fiction Rai ma oggi torniamo a parlarne perché la messa in onda ormai è all’orizzonte visto che, dopo le feste, si tornerà a pieno regime con i palinsesti invernali.

La Guerra è Finita prenderà il via su Rai1 il 13 gennaio per un totale di quattro serate che terranno compagnia al pubblico a ridosso del Festival di Sanremo targato Amadeus in onda a febbraio. La regia è affidata a Michele Soavi, firma ormai autorevole delle fiction di Rai1, mentre nel cast, al fianco di Michele Riondino ci sono Isabella Ragonese e Valerio Binasco per una produzione firmata Palomar.

Il comunicato ufficiale della fiction recita:

“La guerra è finita” inizia poco dopo la Liberazione, nei mesi in cui – dopo la tragedia dei campi di sterminio – i sopravvissuti tornano a casa. Tra questi, anche bambini e adolescenti che hanno visto e vissuto l’orrore. Questa storia parla di loro e di adulti coraggiosi che aiutano questi ragazzi a tornare alla vita. In un’Italia provata, miserabile, ridotta in macerie, i ragazzi scoprono il rispetto reciproco,  la solidarietà, la voglia di giocare, studiare, lavorare, amare e raccontare la loro perduta umanità.

I piani alti hanno già scommesso sul successo della fiction e non solo per i temi ma anche per via del cast che ha già conquistato in passato il pubblico di Rai1 tant’è che si pensa già ad una possibile seconda stagione. La Guerra è Finita andrà in onda raccontando la storia dei due protagonisti, Davide e Giulia, il primo, lontano dalla moglie quando è stata portata via con suo figlio, si ritrova al fianco della seconda, figlia di un imprenditore che ha collaborato con i nazisti e da poco è stato arrestato. La vita dei due si incrociano quando si ritrovano alle prese con alcuni bambini e ragazzi, reduci dai campi, smarriti e soli.

Al fianco di Michele Riondino e Isabella Ragonese, ci sarà un cast corale fatto di nuovi e vecchi volti a cominciare da Andrea Bosca e Carmine Buschini finendo a Federico Cesari , Carolina Sala, Juju Di Domenico, Beatrice Cevolani, Paola Sambo, Diego Facciotti, Alfredo Pea e Sandra Ceccarelli.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.