I concerti di Madonna continuano nonostante la salute precaria: le ultime indiscrezioni

I concerti di Madonna continuano nonostante il recente stop per problemi di salute

I concerti di Madonna continuano, anche coi problemi di salute. La regina del pop, che di recente ha annunciato uno stop ai live, sarebbe ora pronta a tornare sul palco e proseguire con gli spettacoli che ha concepito per il suo ultimo album di inediti, Madame X.

Quando riprendono i concerti di Madonna

Dopo l’annullamento di diverse date, il tour riprende quindi con la leg europea e con la data di Lisbona, che Madonna ha in programma per il 7 gennaio. I giorni di festa sono perciò serviti a garantire un periodo di riposo, che la riporterà sul palco dopo il fermo causato dai forti dolori percepiti.

Ne parla a Il Messaggero Daniele Sibilli, ballerino del cast artistico del tour di Madonna, che ha confermato la ripresa delle date già dal mese di gennaio, quando Madonna arriverà in Europa, garantendo le date fino a marzo.

Nei giorni scorsi, Madonna aveva fatto preoccupare i suoi fan con delle dichiarazioni poco confortanti, con le quali aveva rivelato di voler interrompere il tour per motivi di salute molto seri. Non è stato però chiarito esattamente quante date fossero state cancellate e per quando era atteso il ritorno del tour.

Le dichiarazioni di Madonna non avevano però lasciato speranze per il futuro, poiché aveva parlato di un periodo di pausa molto lungo oggi smentito dalla lunga intervista concessa da Daniele Sibilli al quotidiano romano, in cui ha anche parlato di come si sia concretizzato il loro rapporto lavorativo. Queste le sue parole:

“Ballai sulle note di Vesuvio, una canzone popolare napoletana che lo staff aveva voluto ascoltare prima. C’erano delle parti fissate con la coreografa, ma per il resto era tutto improvvisato. Per come sono curati, i suoi compleanni ti fanno provare la sensazione di vivere nel Paese delle meraviglie. Madonna mi mandò a chiamare da suo figlio David: ‘Ti piacerebbe lavorare con me?’, mi disse. Rimasi senza parole. Poi le risposi: ‘Certo, sarebbe un sogno'”

Offerta
Madame X (Cd Deluxe)
  • Audio CD – Audiobook
  • 06/14/2019 (Publication Date) - Universal Music (Publisher)

I concerti phone free di Madonna

I concerti per Madame X si sono caratterizzati per iniziative molto particolari, a cominciare dalla richiesta di bandire i cellulari dagli spettacoli. Per l’occasione, sono state ideate delle cover apposite da tenere chiuse durante il corso del concerto, pur mantenendo la possibilità di accedere al dispositivo.

L’iniziativa aveva però generato una spaccatura nel suo pubblico. Da un lato, quelli che si sono dimostrati entusiasti della decisione e dall’altro quelli che hanno vissuto come scioccante l’impossibilità di accedere al proprio dispositivo durante tutto il live.

L’esperienza phone free ha raggiunto una percentuale di adesione abbastanza soddisfacente, anche se non sono mancati i furbetti che hanno pensato bene di portare con sé un secondo dispositivo con il quale filmare il concerto. La trasgressione di alcuni dei fan non aveva fatto piacere a Madonna, che era intervenuta sui suoi social per dichiarare tutta la sua delusione.

“Tre spettacoli di Madame X Tour e ho goduto di ogni minuto di questa esperienza intima! Guardare il pubblico e non vedere i flash di iPhone e fotocamere, ma invece occhi felici, sorrisi e volti umani. Tuttavia, sono confusa da alcune persone che insistono nel nascondere telecamere secondarie mancando di rispetto alla mia richiesta di non riprendere lo spettacolo. Questa richiesta è comune in tutti gli spettacoli di Broadway, spettacoli di danza, cabaret e opera. Le persone che ignorano la mia richiesta non solo si stanno concedendo di godere completamente dello spettacolo, ma mostrano anche una mancanza di rispetto e considerazione per le mie richieste. Se non potete vivere senza il vostro telefono per due ore, questa esperienza non fa per voi”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.