Giù la maschera: i Google Pixel 4a si mostrano in foto e video

Da oggi potreste essere molto più incuriositi dai Google Pixel 4a: risvolti davvero interessanti

10
CONDIVISIONI

C’è tanto da dire sul Google Pixel 4a, che si mostra fieramente nei render fornito dal portale ‘91mobiles.com‘. Il device dovrebbe adottare uno schermo con diagonale compresa tra i 5.7 ed i 5.8 pollici, forellato a sinistra e con un posteriore che non si distacca troppo dai modelli a noi già conosciuti. Non manca il tasto arancione sul lato (attraverso cui sarà possibile spegnere ed accendere il dispositivo all’occorrenza), la porta USB-C ed il jack per le cuffie da 3.5mm. La fotocamera principale è singola (nonostante non sarebbe mancato lo spazio per ospitare almeno un secondo sensore), da 12.2MP con flash LED integrato ed una cover posteriore realizzata in policarbonato (un po’ come già successo a bordo dei Pixel 3a).

Le dimensioni generali dovrebbero ammontare a 144,2 di altezza, 69,5 di larghezza e 8,2 mm di spessore. Non escludiamo che i Google Pixel 4a possano configurarsi come un importante upgrade rispetto alla precedente generazione, venendo magari spinti dal processore Snapdragon 765 e presentando la stessa fotocamera dei Pixel 4. La memoria interna dovrebbe essere di 64GB, con 4 o 6GB di RAM. Il prezzo ci auguriamo possa non superare i 500 euro (altrimenti non si tratterebbe più di una versione economica). Qualcuno ipotizza perfino la compatibilità con i nuovi standard di rete 5G di ultima generazione, ma personalmente ci andremmo piuttosto cauti.

Ormai scegliere uno smartphone è diventato estremamente difficile: le proposte sono praticamente infinite, ma non è escluso che la scelta finale possa ricadere sui Google Pixel 4a (soprattutto laddove il colosso di Mountain View dovesse decidere di non alzare troppo le proprie pretese applicandogli un cartellino fuori mercato). Non abbiamo altro da aggiungere, sempre che non vogliate essere voi a farci qualche domanda attraverso il box dei commenti in basso (sempre be accetta).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.