The Mandalorian 2 ci sarà, la serie con il fenomeno Baby Yoda confermata da Jon Favreau

È appena all'inizio della sua corsa, ma ha già avuto il via libera: Jon Favreau ha confermato la produzione di The Mandalorian 2

13
CONDIVISIONI

È appena all’inizio della sua corsa, ma ha già ricevuto il via libera per proseguire: The Mandalorian 2 ci sarà, lo conferma Jon Favreau. La serie tv di Disney+, tra le prime ad approdare sulla nuova piattaforma streaming, ha conquistato il web in pochissime settimane, diventando fra i prodotti televisivi più “googlati” dell’anno.

Merito dell’universo in cui è ambientato, quello intergalattico di Star Wars, che al cinema ha concluso la sua avventura con L’ascesa di Skywalker, mentre sul piccolo schermo il franchise dimostra di avere molte storie da raccontare. The Mandalorian, prodotto da Lucasfilm per Disney+, è ambientato 6 anni dopo il film Il Ritorno dello Jedi e prima de Il Risveglio della forza. In altre parole, per inquadrarlo nell’universo di Star Wars, la storia prende piede dopo la caduta dell’Impero di Darth Vader e prima dell’ascesa del Primo Ordine di Kylo Ren. Il protagonista è un cacciatore di taglie detto Mando (interpretato da Pedro Pascal), un pistolero solitario che vive ai confini della galassia.

The Mandalorian ha il merito di aver creato un vero e proprio fenomeno virale: il tenero Baby Yoda, piccolo alieno color pistacchio che è diventato oggetto di meme divertentissimi su Internet. Non solo: la Disney ha già avviata una campagna marketing che si preannuncia proficua.

The Mandalorian 2 è stato confermato da Jon Favreau sui social. Il creatore e showrunner della serie ha condiviso un’immagine, specificando che il nuovo ciclo di episodi è già in lavorazione, e sarà disponibile dall’autunno 2020. Non si dovrà attendere molto per rivedere il mandaloriano accompagnato da Baby Yoda. Il messaggio di Favreau è accompagnato da una foto che ritrae quello che potrebbe essere uno dei nuovi personaggi che vedremo nella seconda stagione. Che le teorie abbiano inizio.

The Mandalorian 2 è solo uno dei tre progetti in cantiere dalla Lucas Film e dalla casa di Topolino. La prossima serie, sempre legata al mondo di Star Wars, vedrà al centro il personaggio di Cassian Andor interpretato da Diego Luna nel film spin-off Rogue One. Una terza serie è stata annunciata nel corso del Comic-Con di San Diego e sarà incentrata sull’iconico Maestro Jedi Obi-Wan Kenobi, con Ewan McGregor che torna a vestire nuovamente i suoi panni dopo la trilogia prequel inaugurata nel 1999. Il progetto è ancora nelle prime fasi di lavorazione.

A differenza di altri colossi di streaming, Disney+ non ha puntato a un rilascio internazionale. Il debutto è avvenuto il 12 novembre solo in alcuni Paesi (Canada e Stati Uniti inclusi), mentre in Italia arriverà a marzo 2020. Il catalogo di Disney+ include film, serie tv (Disney e Marvel), ma anche documentari e animazione (Disney, Pixar). Di recente, il colosso di streaming ha rilasciato un teaser trailer che annuncia il debutto nel nostro Paese, mostrando alcuni dei contenuti che vedremo. Il costo (presumibilmente) mensile di Disney+ dovrebbe aggirarsi intorno ai 6,99 euro. Una cifra economica in grado di competere con i colossi del video on demand quali Netflix e Amazon.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.