Serie tv su Netflix a gennaio 2020, si parte alla grande con Sex Education e BoJack Horseman

Il primo mese del 2020 vede un susseguirsi di attesi ritorni e il debutto della terza serie italiana firmata Netflix: Luna Nera

1
CONDIVISIONI

Affaticati dai bagordi delle feste? L’arrivo di una nuova ondata di serie tv su Netflix a gennaio 2020 è un’ottima giustificazione per continuare a poltrire sul divano.

L’anno nuovo dello streaming parte proprio il primo gennaio con Messiah, serie tv ideata da Michael Petroni e il cui trailer ha debuttato a sorpresa solo poche settimane fa. I dieci episodi della prima stagione portano sugli schermi la storia di Eva Geller (Michelle Monaghan), agente della CIA incaricata di investigare su un uomo misterioso, capace di conquistarsi un gran seguito in tutto il mondo.

Ciò che gli permette di guadagnare la cieca fiducia dei seguaci e la presunta capacità di compiere miracoli, ed Eva deve ripercorrerne i passi per comprenderne l’essenza. Si tratta di un vero leader religioso o di un ciarlatano? Oppure, peggio ancora, di un truffatore?

Nel cast di Messiah figurano Michelle Monaghan, Mehdi Dehbi, Tomer Sisley, John Ortiz, Melida Page Hamilton, Jane Adams, Sayyid El Alami, Fares Landoulsi, Wil Traval.

Il primo gennaio 2020 arriva su Netflix anche Spinning Out, creata da Samantha Stratton. Si tratta di una serie drama in cui la protagonista, Kat Baker, si vede costretta a rinunciare al proprio ruolo di astro nascente dello skateboarding a causa di un rovinoso infortunio.

Il destino le offre l’opportunità di riprendere in mano la carriera al fianco di un atleta altrettanto dotato. I due iniziano così un nuovo capitolo della propria vita fra sfide sportive e personali, infortuni, difficoltà economiche e potenziali crolli mentali.

Nel cast della serie Kaya Scodelario, January Jones, Willow Shields, Evan Roderick, Sarah Wright Olsen, Johnny Weir, Will Kemp, Kaitlyn Leeb, Amanda Zhou, Mitchell Edwards, Svetlana Efremova, Charile Hewson.

Dal primo gennaio sono disponibili infine le tre stagioni di Skam Italia, remake della serie norvegese Skam, incentato sulla vita giornaliera di alcuni studenti di un liceo di Roma.

Sceneggiata da Ludovico Bassegato, la serie conta sulla partecipazione di Ludovica Martino, Federico Cesari, Benedetta Gargari, Beatrice Bruschi, Ludovico Tersigni, Greta Ragusa, Martina Lelio, Giancarlo Commare, Luca Grispini, Francesco Centorame, Rocco Fasano, Nicholas Zerbini, Pietro Turano, Martina Gatti.

Il 3 gennaio si attende invece su Netflix la terza stagione di Chiamatemi Anna, adattata per la tv da Moira Walley-Beckett a partire dal romanzo Anna dai Capelli Rossi di Lucy Maud Montgomery. Con gli episodi della stagione conclusiva si compiono le avventure della giovane Anna, mandata a vivere per errore con i fratelli Marilla e Matthew Cuthbert dopo aver trascorso l’infanzia in orfanotrofio.

Gli interpreti principali di Chiamatemi Anna sono Amybeth McNulty, Geraldine James, R.H. Thomson, Dalila Bela, Luca Jade Zumann, Aymeric Jett Montaz, Corinne Koslo, Dalmar Abuzeid, Cory Gruter-Andrew.

Tra le nuove serie tv su Netflix a gennaio 2020 anche la miniserie Dracula. Idata da Steven Moffat e Mark Gatiss, già creatori di Sherlock, la produzione in arrivo il 4 gennaio rievoca in tre episodi da 90 minuti la storia del conte Dracula, concepita da Bram Stoker ispirandosi a Vlad III Principe di Valacchia.

Dracula conterà su un cast di cui fanno parte Claes Bang, John Heffernan, Dolly Wells, Joanna Scanlan, Sacha Dhawan, Jonathan Aris, Nathan Stewart-Jarrett.

Dal 10 gennaio 2020 si torna nell’universo della DC Comics con la seconda stagione di Titans, la serie basata sul fumetto Giovani Titani e creata per la tv da Akiva Goldsman, Geoff Johns e Greg Berlanti. La premessa narrativa è il riunirsi degli stessi Titans, un gruppo di giovani supereroi impegnati nella lotta al crimine a partire dalla base operativa di San Francisco.

I ruoli principali sono interpretati da Brenton Thwaites, Anna Diop, Teagar Croft, Ryan Potter, Curran Walters, Conor Leslie, Minka Kelly, Alan Ritchson, Esai Morales, Chelsea Zhang, Joshua Orpin.

Il 10 gennaio debutta inoltre Medical Police. Anticipata come la storia di due poliziotti, e anche dottori al tempo stesso!, questa nuova comedy-thriller targata Netflix segue le vicende di due medici statunitensi impiegati in un ospedale di San Paolo, in Brasile.

Qui i due scoprono l’esistenza di un virus estremamente pericoloso e, nel disperato tentativo di arrivare a una cura prima che sia troppo tardi, portano allo scoperto un’oscura cospirazione strettamente legata alla diffusione della stessa epidemia.

Il cast di Medical Police comprende Rob Corddry, Malin Akerman, Ken Marino, Lake Bell, Sarayu Blue, Sloane McIntyre, Jason Schwartzman, Fred Melamed.

Tra le nuove uscite di gennaio su Netflix anche la sesta stagione di Grace and Frankie, in arrivo sulla piattaforma il 15 del mese. La comedy creata da Marta Kauffman e Howard J. Morris riporta sugli schermi l’esilarante duo composto da Jane Fonda e Lily Tomlin per una nuova incursione nelle sfide della terza età.

In attesa della settima e ultima stagione, gli episodi in arrivo il 15 gennaio vedranno Grace e Frankie alle prese con l’ennesima rivoluzione delle rispettive vite. Superato lo shock per il coming out degli ex mariti e ormai ingranata l’attività imprenditoriale dei vibratori Vybrant, le due faranno i conti con dei grossi cambiamenti nelle proprie vite amorose e le inattese conseguenze degli stessi.

Anche nella sesta stagione gli interpreti della serie saranno Jane Fonda, Lily Tomlin, Sam Waterstone, Martin Sheen, Brooklyn Decker, Ethan Embry, June Diane Raphael, Baron Waughn, Peter Cambor, Peter Gallagher, Michael Charles Roman.

Tra i più attesi ritorni su Netflix spicca poi Sex Education, al via il 17 gennaio con gli episodi della seconda stagione. Creata da Laurie Nunn, la brillante comedy racconta della vita di Otis, teenager figlio di una nota terapista sessuale, e del suo inaspettatamente calzante ruolo di terapista per i compagni di scuola.

L’habitat liceale è popolato dal suo migliore amico, Eric, dalla ragazza per cui ha una cotta, Maeve, e da una serie di personaggi che incarnano i sogni e gli incubi di qualsiasi adolescente abituato a sentirsi un outsider in ambienti scolastici.

Gli interpreti principali di Sex Education sono Asa Butterfield, Gillian Anderson, Ncuti Gatwa, Emma Mackey, Connor Swindells, Kedar Williams-Stirling, Alistair Petrie, Mimi Keene, Aimee Lou Wood, Chaneil Kular, Simone Ashley, Tanya Reynolds, Mikael Persbrandt, Patricia Allison, James Purefoy.

Si arriva poi al 24 gennaio con la terza parte de Le Terrificanti Avventure di Sabrina. La serie ideata da Roberto Aguirre-Sacasa sulla base degli omonimi fumetti prosegue la sua narrazione della vita di Sabrina Spellman.
All’apparenza ordinaria della ragazza, la cui vita si snoda fra la scuola, le amicizie e l’amore, si sovrappone un’identità mista. Sabrina è infatti per metà umana e per metà strega e il suo compito è combattere il male conservando la propria aura di normalità.

Nel cast della serie figurano Kiernan Shipka, Gavin Leatherwood, Ross Lynch, Lucy Davis, Miranda Otto, Chance Perdomo, Michelle Gomez, Jaz Sinclair, Tati Gabrielle, Adeline Rudolph, Abigal Cowen, Richard Coyle.

Offerta
Le terrificanti avventure di Sabrina: 1
  • Aguirre-Sacasa, Roberto (Author)

Si prosegue il 24 gennaio con la seconda parte della quarta stagione di The Ranch, sitcom ideata da Don Reo e Jim Patterson. La trama racconta di Colt Reagan Bennett, giocatore di football americano semiprofessionista che, non riuscendo a far decollare la propria carriera, si vede costretto a far ritorno al ranch di famiglia, in Colorado, per aiutare il padre e il fratello nella conduzione dello stesso.

Il cast principale di The Ranch comprende Ashton Kutcher, Danny Masterson, Debra Winger, Elisha Cuthbert, Sam Elliott. Tra gli interpreti ricorrenti Barry Corbin, Megyn Price, Kathy Baker.

Le uscite di gennaio 2020 su Netflix proseguono con la terza serie italiana commissionata dalla piattaforma. Si tratta di Luna Nera, creata da Francesca Manieri e Laura Paolucci e diretta da Francesca Comencini, Suanna Nicchiarelli e Paola Randi. Ambientata nell’Italia del XVII secolo, questa serie a cavallo tra drama e fantasy segue le vicende di un gruppo di donne costrette alla fuga da accuse di stregoneria.

Il ricco cast della serie comprende Nina Fotaras, Giorgio Belli, Giada Gagliardi, Lucrezia Guidone, Federica Fracassi, Barbara Ronchi, Adalgisa Manfrida, Manuela Mandracchia e Gloria Carovana.

I ruoli secondari sono interpretati da Giandomenico Cupaiolo, Filippo Scotti, Gianmarco Vettori, Aliosha Massine, Nathan Macchioni, Roberto De Francesco, Martina Limonta, Giulia Alberoni, Camille Dugay, Gaetano Aronica.

L’offerta di nuove serie tv in arrivo su Netflix a gennaio 2020 si conclude il 31 del mese con la prima stagione di Ragnarok, produzione norvegese che la stessa Netflix descrive come una serie drammatica di formazione.

Ambientata nella cittadina fittizia di Edda, nel cuore della natura nordica, la serie segue le vite degli abitanti del posto, ben diverse da ciò che l’apparenza potrebbe suggerire. Gli eventi, infatti, si svolgono tra fenomeni climatici estremi e imprevedibili, che portano allo scioglimento dei poli, a violenti temporali e inverni più caldi.

Gli interpreti principali di Ragnarok sono Emma Bones, Theresa Frostad Eggesbø, David Stakston, Jonsa Strand Gravil, Hermann Tømmeraas. Tra quelli secondari figurano invece Jonas Jacobsen, Gísli Örn Garðarsson, Synnøve Macody Lund, Henriette Steenstrup, Bjørn Sundquist, Line Verndal, Odd-Magnus Williamson.

Il 31 gennaio debutta infine la seconda parte dell’ultima stagione di BoJack Horseman, capolavoro d’animazione per adulti di Raphael Bob-Waksberg. I nuovi episodi concludono la parabola dell’uomo-cavallo di Hollywoo, col suo tentativo di redenzione dopo la discesa negli inferi dell’autodistruzione, dell’abuso di alcol e della depressione.

Nell’universo di personaggi cui hanno prestato le voci piccole e grandi stelle della vera Hollywood spiccano quelle di Will Arnet, Amy Sedaris, Alison Brie, Paul F. Tompkins e Aaron Paul. Le guest star avvicendatesi al loro fianco nel corso delle stagioni comprendono Patton Oswalt, Stanley Tucci, Lisa Kudrow, Abbi Jacobson, Andre Braugher, Angela Bassett, Rami Malek, Rachel Bloom.

Netflix – Gennaio

Lista di cose da fare a gennaio: salutare la star di un famoso show degli anni '90, incontrare una comunità di donne misteriose, comprare pallottole d'argento, seduta spiritica con Kiernan Shipka.

Pubblicato da Netflix su Martedì 24 dicembre 2019

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.