Al CES 2020 il nuovo Amazfit Bip S: come si presenterà?

Sarà il CES 2020 il palcoscenico di presentazione di Amazfit Bip S, il nuovo smartwatch di Huami

1
CONDIVISIONI

Al CES 2020 di Las Vegas sarà presentato Amazfit Bip S, un nuovo smartwatch di Huami, come anticipato dall’azienda stessa su Facebook. Il dispositivo dividerà la scena con un paio di cuffie true wireless integrate con un sensore per la rilevazione del battito cardiaco ed avrà una forma che ricorda molto quella di Apple Watch ed una corona laterale. Il video teaser pubblicato dalla società non aggiunge altro sul conto di Amazfit Bip S, quindi non ci resta che aspettare qualche giorno per metterlo meglio a fuoco. Vi ricordiamo che il CES 2020 di Las Vegas aprirà i battenti il 7 gennaio alle ore 16.30 (1.30 AM italiane, e quindi nella notte tra il 7 e l’8 gennaio ad essere precisi).

Ci aspettiamo grandi cose dal device, avendo molto apprezzato il primo Amazfit Bip, seguito dalla versione Lite quest’estate (al netto di GPS, e proposto al prezzo aggressivo di 59 euro). Ha davvero intenzione di stupire la società Huami a margine del CES 2020 di Las Vegas: in programma ci sono anche un paio di scarpe smart, che possiamo solo immaginare cosa saranno in grado di fare. L’ecosistema di dispositivi indossabili concepiti dalla compagnia è destinato ancora ad espandersi, per il nostro sommo piacere. Voi come vi aspettate sarà questo Amazfit Bip S: avrà qualcosa in più o in meno rispetto al primo Amazfit Bip (probabilmente in più visto che una versione economica dello smartwatch già c’è, ovvero l’Amazfit Bip Lite di cui sopra vi abbiamo accennato).

Huami scoprirà le sue carte solo il 7 gennaio, all’apertura del CES 2020 di Las Vegas, che ospiterà tanti brand, tra cui Samsung, LG, Intel e Qualcomm. Speriamo di aver accesso la vostra curiosità e di potervi dire di più sul dispositivo il prima possibile, magari anticipando l’evento stesso. Se avete domande, il box dei commenti è a disposizione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.