Una svolta cruciale per la fotocamera di iPhone 12, con sensore stabilizzato

Apple arriva ad una soluzione rincorsa da anni e porta i sensori stabilizzati su iPhone 12

10
CONDIVISIONI

Un elemento non affatto trascurabile di iPhone 12 sarà la fotocamera, che, a detta di Digitimes, adotterà un sistema di stabilizzazione meccanica delle immagini diverso rispetto a quelli fin qui intrapresi. Pensate che fino a questo momento l’azienda californiana ha innestato il sistema di stabilizzazione alle ottiche dei vari sensori, mentre la nuova linea vedrà direttamente i sensori stabilizzati (un passo in avanti di un certo effetto, ed anche una tecnologia a lungo rincorsa da Apple negli anni).

Il funzionamento prevede la compensazione del tremolio della mano, attutendo le vibrazioni che possono conseguirne con lo spostamento corrispettivo del sensore stabilizzato, e non dell’intero gruppo di ottiche (capirete bene che il risultato, in questo modo, sarà ancora migliore). Una soluzione che dovrebbe debuttare a bordo degli iPhone 12, o almeno sui modelli 5G previsti per il 2020. Non è chiaro se il nuovo meccanismo sia stato pensato per un miglioramento generale delle prestazioni, o se sia stato dettato per un’esigenza concettuale ben precisa (magari per ragioni logistiche per l’innesto delle antenne del modem 5G, cosa che spiegherebbe anche il perché la soluzione venga associata esclusivamente ai modelli compatibili con gli standard di rete di nuova generazione).

iPhone 12, per lo meno nelle versioni di fascia alta, integrerà anche un sensore 3D ToF per le app di realtà aumentata. Si teme che tutte queste innovazione possano influire più del dovuto sul prezzo finale del prossimo melafonino, che ci auguriamo almeno resti sugli standard economici passati, senza avanzare chissà quali pretese. Abbiamo messo abbastanza carne a cuocere per oggi, ma resteremo chiaramente sul pezzo per potervi dare notizie fresche il prima possibile, restando a disposizione nel caso in cui voleste farci qualche domanda (utilizzate il box dei commenti qui sotto: vi risponderemo al più presto).

Segui gli aggiornamenti della sezione iPhone X sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.