La grande cavalcata dell’EMUI 10, 9 milioni di clienti coinvolti a fine 2019

In sole 4 settimane il grande salto da 1 a 9 milioni di clienti beneficiari dell'update

18
CONDIVISIONI

I numeri parlano da soli e la diffusione dell’interfaccia software EMUI 10 su smartphone Huawei e Honor ha raggiunto già risultati impressionanti, soprattutto nell’ultimo mese. Gli ultimissimi dati sulla distribuzione dell’aggiornamento proprietario insieme ad Android 10 sono di certo espressione del gran lavoro portato a termine dagli sviluppatori.

Solo lo scorso 26 novembre sulle pagine di OM è stata riportata la notizia che l’interfaccia EMUI 10 era a disposizione di 1 milione di utenti. Si trattava di un numero già importate, perché fornito ad inizio distribuzione del pacchetto. Oggi 21 dicembre, dunque a circa 4 settimane dalla prima misurazione ed effettivamente a meno di un mese dalla stessa, Huawei fa sapere che quel dato ha subito una brusca accelerazione. Ad oggi sono ben 9 milioni gli smartphone Huawei e Honor che possono beneficiare dell’ultimo update software.

Da 1 a 9 milioni in così breve tempo è senz’altro un traguardo eccezionale di cui l’azienda può vantarsi in questa ultima parte del 2019. Come è ben noto ai più, la distribuzione del pacchetto software ha letteralmente investito i Huawei P30, i Huawei Mate 20 e ora sta progressivamente continuando ad interessare le serie Huawei P20 e Mate 10. Sono qui citati device più popolari ma la stessa buona sorte tocca ora anche ad altri dispositivi a marchio principale Huawei e anche Honor.

Il culmine della distribuzione dell’aggiornamento EMUI 10 insieme al sistema operativo Android 10 avverrà di certo globalmente nel mese di gennaio. Proprio nella giornata di ieri è stato condiviso un calendario di distribuzione delle fatiche software in Europa, più precisamente nel Regno Unito che confermano appunto le prossime settimane di intesa distribuzione. Occhio al proprio telefono dunque sia durante le feste che al loro termine. Che si tratti di notifiche via OTA dell’update o verifica dei rilasci attraverso l’app proprietaria HiCare, un imminente regalo è pronto o quasi ad essere distribuito, ameno sui device più recenti e diffusi.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.