Il Silenzio dell’Acqua 2 in onda in primavera, Giorgio Pasotti annuncia la fine delle riprese

Gli auguri speciali di Giorgio Pasotti con l'annuncio di fine riprese de Il Silenzio dell'Acqua 2 in onda a marzo su Canale5

Il Silenzio dell’Acqua 2 in onda a primavera. Ecco una buona notizia sotto l’albero per i fan delle fiction Mediaset e, soprattutto, della mitica coppia formata da Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini che ha saputo spuntarla come pochi ottenendo buoni ascolti e anche un rinnovo per una seconda stagione. I due sono arrivati dopo forse Gabriella Pession, Vittoria Puccini e Francesco Scianna non sono riusciti a fare e questo li porterà in tv, sempre su Canale5, già in primavera, un anno dopo il debutto che li ha visti vittoriosi.

Il Silenzio dell’Acqua 2 non solo si farà ma le riprese sono già terminate come ha annunciato lo stesso attore in un video che è stato postato sui social qualche ora fa proprio da Mediaset. Alcuni frame mostrano i baci e gli abbracci tra i membri della cast e quelli della produzione con tanto di applausi e complimenti per la fine delle riprese mentre Giorgio Pasotti annuncia:

“È l’ultimo giorno di riprese e così si conclude anche questa seconda e nuova stagione de Il Silenzio dell’Acqua. La palla passa al montaggio e poi arriverà a voi nel frattempo io vi auguro da questo meraviglioso panorama di Triste un sereno Natale e un anno nuovo speciale, ricordate solo che da marzo ci si incontrerà, su Canale5, con Il Silenzio dell’Acqua 2. Auguri”.

Ecco il video dell’annuncio:

Iniziate il 16 settembre scorso, le riprese de Il Silenzio dell’Acqua 2 si sono tenute tra Muggia, Duino, Trieste e Slovenia con la direzione di Pier Belloni e la produzione Rti-Garbo Produzioni. In conferenza stampa è stata già divulgata una prima sinossi generale che contempla un nuovo caso per Luisa Ferrari e Andrea Baldini che torneranno a fare coppia, un anno dopo i fatti della prima stagione. Questa volta sono alle prese con l’omicidio di una giovane madre, Sara Liverani, e del figlio adolescente, Luca, ritrovati senza vita nella loro casa. La prima è stata uccisa a coltellate mentre il figlio a colpi di arma da fuoco. La figlia minore Giulia, una bambina di appena sei anni, viene trovata a vagare in stato di shock nel bosco.

Il primo a finire nel mirino sarà l’ex marito di Sara, Rocco, nonostante l’alibi che gli fornirà suo padre Salvatore. Le cose peggiorano quando i due scoprono che Rocco tradiva la moglie con una facoltosa imprenditrice che potrebbe essere sua complice, se non addirittura l’assassina. Le cose non sono migliori nella vita privata dei due protagonisti e mentre Andrea fa i conti con il padre biologico di Matteo che si ripresenta in città diciotto anni dopo la sua partenza, Luisa prende molto a cuore la piccola Giulia, che nel frattempo è stata affidata alla zia Silvia e a suo marito Umberto.

Come andranno le cose per loro in questa nuova Il Silenzio dell’Acqua 2? Lo scopriremo solo in primavera.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.