Buon compleanno OnePlus con il Concept One tutto da scoprire al CES di gennaio

Il brand OnePlus si rinnova con un nuovo Concept One pronto per i primi di gennaio

2
CONDIVISIONI

OnePlus spegne la sua sesta candelina proprio oggi 17 dicembre. L’azienda cinese in pochissimi anni ha fatto un percorso più che mai importante conquistando una buona fetta di clienti in tutto il globo. Tanti successi ma nessuna intenzione di cullarsi sugli allori tuttavia, visto che bisogna essere pronti ad accogliere ora un device tutto nuovo, il OnePlus Conept One, in arrivo tra sole poche settimane.

Lo stesso Pete Lau, fondatore e CEO di OnePlus, già da qualche giorno aveva lasciato intendere che ci fosse in programma l’intenzione di lanciare qualche importante novità hardware nel corso del vicinissimo CES di Las Vegas, previsto dal 7 al 10 gennaio. Si tratterà di una gamma di prodotto del tutto nuova e pure diversa da tutto quanto visto fino a questo momento. Purtroppo le informazioni al riguardo, rilasciate in via ufficiale, sono ancora del tutto oscure e quindi quelle che possiamo riportare in questo approfondimento sono solo delle ipotesi.

Cosa ha prodotto in questi 6 anni OnePlus? Ben 13 smartphone, con una media dunque di circa 2 uscite hardware all’anno (di solito una a gennaio e l’altra in primavera). L’ultimo dispositivo della serie, il OnePlus 7 Pro viene considerato naturalmente la vera punta di diamante della progettazione con alcune caratteristiche top davvero uniche come il primo display QHD+ AMOLED 90Hz al mondo. Quello che ci attende con il prossimo Concept One dovrebbe caratterizzarsi sempre per originalità e unicità rispetto alla concorrenza, magari con la proposta di tecnologie mai viste.

OnePlus afferma che il nuovo Concept One proporrà una nuova visione di tecnologia e pure un approccio progettuale alternativo in grado di cambiare il futuro degli smartphone. Il brand potrebbe dunque riferirsi ad un hardware pieghevole o comunque con un display completamente rivisto per la migliore esperienza utente possibile. Sempre nella nota dell’azienda si fa riferimento ad elementi più fluidi e veloci e pure ad un nuovo concetto “burdenless”: il significato esatto di questo ultimo concetto resta un po’ vago ma potrebbe far riferimento all’intenzione dei progettisti di restituire un dispositivo agile e senza fardelli che non abbia particolari limiti. Per questi e altri chiarimenti sulla vera natura del prossimo dispositivo del brand non c’è altro da fare che darsi appuntamento dal 7 gennaio presso il Wynn di Las Vegas,

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.