Watchmen 2 ci sarà? Possibile rinnovo senza Damon Lindelof in attesa del finale della prima stagione questa sera su Sky

Watchemen 2 ci sarà? Il finale della prima stagione è in onda oggi su Sky

5
CONDIVISIONI

Watchmen 2 ci sarà oppure no? È arrivato il momento di chiederselo visto che il pubblico americano già qualche ora fa ha visto il finale della prima stagione e il pubblico italiano oggi, 16 dicembre, farà lo stesso su Sky. La serie è andata in onda in contemporanea con gli Usa e quindi non ci sarà bisogno di andare alla ricerca di streaming più o meno legale per capire come andrà a finire il gioiellino firmato da Damon Lindelof. I colpi di scena non mancheranno tra morti illustri e importanti rivelazioni ma è vero anche che la sorpresa più grande potrebbe arrivare in materia di rinnovo.

Watchmen 2 ci sarà? Il discorso è molto più complicato di così e chi ha seguito l’evoluzione della serie lo sa bene visto che, sin dalla sua presentazione al Comic Con di New York, lo stesso Lindelof aveva fatto un ampio discorso lasciando intendere che non sarebbe stata tratta e non avrebbe ripercorso le orme della miniserie a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons, ma sarebbe stato una sorta di capitolo a se stante. Proprio in quanto tale Watchmen 2 potrebbe esserci ma solo come una serie antologica e non un nuovo capitolo da aggiungere alla saga.

In particolare, proprio Damon Lindelof ha spiegato ai microfoni di EW:

“Volevo che tutti sapessero che questo non è il mezzo della trilogia, non è l’inizio di una corsa di sette stagioni. Secondo me, la migliore iterazione di ogni stagione di Watchmen per rispecchiare l’originale sarebbe una storia autonoma con la risoluzione di un mistero fondamentale. Sento che questo mondo è così espansivo.. Quando ho parlato per la prima volta a HBO di Watchmen, ho usato esempi come True Detective e Fargo. Penso in particolare che, quando si tratta di Watchmen o Fargo, è sacrilego e davvero ipocrita dire: ‘Nessun altro può venire e fare un’altra stagione di Watchmen”. Se avessi intenzione di fare un’altra stagione avrei avuto un’idea davvero interessante e una giustificazione per farlo. Non ho nessuna di queste cose in questo momento…. Non posso dire che sicuramente non ci sarà una seconda stagione e non posso dire che ci sarà sicuramente”.

Dalle sue parole si evince sicuramente che la serie nasce come antologica e ponta a risolvere uno ad uno i misteri delle novelle da cui è tratta ed ecco perché Lindelof è pronto a farsi da parte se qualcuno arriverà per prendere in mano le redini di una seconda stagione che, al momento, non è nella sua testa. Questo lo rende come un possibile grande assente in un’eventuale Watchmen 2.

Intanto, chi non è riuscito a rispettare il proprio appuntamento con il finale di stagione alle 3.00 di questa mattina, potrà vedere il nono e ultimo episodio oggi alle 22.15 mentre l’ottavo episodio andrà in onda in versione doppiata in italiano alle 21.15.

See How They Fly (Guarda come volano) è il nono e ultimo episodio della prima stagione di Watchmen in cui, mentre il misterioso Millennium Clock di Lady Trieu è pronto per l’inaugurazione, il Senatore Keene si prepara ad assorbire e fare suoi i poteri del Dr. Manhattan, AKA Cal Abar, con tutte le conseguenze del caso. Angela e Laurie Blake sono pronti a mettersi in moto mentre Adrian Veidt prepara la sua fuga.

Ecco il promo del gran finale:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.