Non esitate con l’ultimo aggiornamento per il Samsung Galaxy S7 del 2019: sicurezza a rischio

Ci sono diverse buone ragioni per procedere al più presto con il download di questo nuovissimo pacchetto software

7
CONDIVISIONI
Samsung Galaxy S7

Arriva quasi inaspettato durante il fine settimana un nuovo aggiornamento per chi dispone di un Samsung Galaxy S7 o S7 Edge, considerando il fatto che il produttore ha avviato la distribuzione di un pacchetto software per un device che si appresta a compiere quattro anni. Dopo aver analizzato quella che potrebbe essere la corretta valutazione dell’usato a fine 2019, come forse ricorderete tramite il nostro articolo di poche settimane fa, oggi 15 dicembre diventa importante esaminare nel dettaglio questa patch.

Perché è importante scaricare il nuovo aggiornamento per il Samsung Galaxy S7

Bisogna partire da un presupposto dal punto di vista della distribuzione del firmware. Secondo quanto raccolto fino a questo momento, infatti, il nuovo aggiornamento per il Samsung Galaxy S7 risulta inizialmente disponibile per i modelli brandizzati Vodafone. Insomma, se avete scelto un no brand dovrete attendere ancora qualche giorno. Detto ciò, tenete presente che parliamo dell’upgrade per la sicurezza di novembre, stando almeno agli screenshot di coloro che hanno ricevuto la notifica per procedere via OTA.

Il peso del pacchetto software dovrebbe essere di poco superiore ai 200 MB e, come sempre avviene in questi casi, tanti possessori di un Samsung Galaxy S7 si chiedono se valga la pena procedere con il download. La risposta è affermativa, sia perché una patch per un device di quasi quattro anni non può mai essere banale, sia pensando alle minacce che di recente hanno colpito proprio questi smartphone. L’intervento degli sviluppatori potrebbe andare proprio in questa direzione.

Nel frattempo, nel caso in cui abbiate già installato il nuovo aggiornamento di novembre sui vostri Samsung Galaxy S7 e S7 Edge Vodafone fateci sapere quali impressioni avete maturato. Soprattutto per quanto riguarda la durata della batteria. Che ne pensate? Commentate qui di seguito riportando l’esperienza maturata sul campo.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.