Resa dei conti con Huawei e Honor: lista device con aggiornamenti mensili e trimestrali a fine 2019

Da analizzare con grande attenzione il doppio elenco emerso oggi 13 dicembre per milioni di utenti

32
CONDIVISIONI
Huawei P30 Lite

Arrivano novità estremamente importanti oggi 13 dicembre per gli utenti che sono in possesso di uno smartphone Huawei, in relazione ai modelli che a medio termine potranno continuare a ricevere aggiornamenti mensili, rispetto a quelli costretti ad accontentarsi di patch trimestrali. Proviamo dunque ad inquadrare la situazione, grazie a fonti molto vicine al colosso cinese, considerando il fatto che a mio modo di vedere non mancano certo le sorprese nel doppio elenco emerso stamane.

Dopo aver analizzato i modelli che, ad oggi, sono destinati a ricevere l’aggiornamento con Color AOD tra quelli commercializzati da Huawei, bisogna dunque suddividere quelli che otterranno costante protezione dalle minacce che girano in rete da quelli che in un certo senso potrei definire di Serie B. Approccio naturale e giustificato quello del brand, giusto evidenziarlo, se pensiamo che tali differenze vengono rese pubbliche da anni e con costanza da un competitor come Samsung.

L’elenco degli smartphone Huawei con upgrade mensili

Secondo quanto riportato da Huawei Central, tra gli smartphone che nel 2020 riceveranno aggiornamenti mensili troviamo ovviamente modelli top di gamma Huawei e Honor. Per quanto concerne la serie P del primo brand, tocca menzionare i vari Huawei P30 Pro, P30, P20 Pro, P20. Quanto alla serie Mate, troviamo in lista device come Huawei Mate 20 X, Mate 20 RS, Mate 20 Pro, Mate 20, Mate 20 Lite, Mate 10 Pro, Mate 10, Mate 10 Lite, Mate RS Porsche Design.

Occhio a anche alle mosse di Honor, visto che tra gli smartphone con aggiornamenti mensili in questo particolare momento storico abbiamo prodotti come Honor 20, Honor 20 Pro, Honor View20, Honor V20, Honor 10, Honor View10 e Honor V10.

Gli smartphone Huawei e Honor retrocessi

Come sempre avviene in questi casi, le considerazioni più interessanti riguardano i modelli che dovranno rinunciare alle patch mensili, per accontentarsi di aggiornamenti trimestrali. Se alcune scelte da parte di Huawei e Honor appaiono sensate e logiche, allo stesso tempo non mancano certo alcuni colpi di scena. Ad esempio, la serie P contiene in questo frangente modelli come Huawei P30 lite, P20 lite, P Smart 2019, P9 lite mini, P Smart.

Quanto alla serie Mate, qui abbiamo Huawei Mate 20 Lite, Mate 10 Lite. Ancora, una parentesi per i dispositivi Y, come Huawei Y9 Prime 2019, Y9 2019, Y9 2018, Y6 2019, Y6 Pro 2019, Y6 2018, Y5 2019, Y5 2018, Y5 Prime 2018, Y5 Lite, Y5 Lite 2018, Y3 2018, Y MAX. Attenzione poi ad altri modelli che meritano comunque la giusta considerazione. Vedere per credere il caso di Huawei Nova 5T, Nova 4, Nova 3, Nova 3e, Nova Lite 3, Nova 3i.

A chiudere il cerchio tablet come Huawei MediaPad M5 (8.4″ & 10.8″), M5 Pro, T5 (10.1″) e M5 lite (10.1″ & 8.0″). Inutile dire che la notizia non sia stata accolta con favore dai possessori di Huawei P30 Lite e Mate 20 Lite, che certo non si sarebbero aspettati la retrocessione in tempi così ristretti.

Tornando ai discorsi di casa Honor, in questo caso dobbiamo parlare di Honor 20i, Honor 10i, Honor 10 Lite, Honor 9 Lite, Honor 9N, Honor 9i, Honor Play, Honor 8A, Honor 8X, Honor 8S, Honor 8C, Honor 7X e Honor 7S. Possibile che nel corso delle prossime settimane ci possano essere ulteriori aggiornamenti e che, soprattutto nella prima fase del 2020, alcuni dei modelli appartenenti al secondo gruppo possano in realtà continuare a ricevere aggiornamenti mensili. Che ne pensate dei vari elenchi Huawei e Honor di oggi 13 dicembre?

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Commenti (6):
paola

HUAWEI P20 LITE modello ANE-LX1 aggiornato alla Patch di Luglio 2019 ( Versione 9.1.0.200 ), se questo rientra tra i modelli trimestrali allora io dovrei ricevere la Patch di Ottobre 2019, questo ragionamento e giusto????

Se questo fosse vero perché in un precedente articolo si parla della Patch di Settembre e ora quella di Novembre 2019???

Secondo me bisogna indicare meglio le informazioni scrivere di quale HUAWEI P20 LITE si parla, e soprattutto dire il modello.

Attendo risposte garbate. Grazie e buona giornata.

DiniAnge

Ma non è vero. Io ho in mate 10 pro e le patch di sicurezza sono ferme al 1 agosto. Ho contattato anche l’assistenza Huawei e la risposta è stata “si vede che non hanno niente da aggiornare”.

AngDim

Nell’articolo Mate 20 lite è inserito nella lista degli smartphone con aggiornamento mensile e nella lista cosiddetta di serie b con aggiornamento trimestrale.
Potete chiarire meglio grazie

robbè

io ho il mio bel honor 7x 64 gb e proprio ieri ha ricevuto un aggiornamento di sicurezza. va che è una bellezza

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.