Meno di un mese per lo Xiaomi Mi MIX 4: presentazione al CES 2020

Atteso il lancio ufficiale dello Xiaomi Mi MIX 4 al CES 2020 di Las Vegas: la data esatta

Eravate sulle spine per quanto riguarda lo Xiaomi Mi MIX 4? Comprensibile, visto che parliamo di uno smartphone assai interessante, e che un po’ tutti, chi più e chi meno, stavamo aspettando, magari anche per motivi diversi. Stando a quanto riportato da ‘slashleaks.com‘, il dispositivo potrebbe essere presentato il prossimo 10 gennaio a Las Vegas, a margine del CES 2020. L’immagine che vi alleghiamo in chiusura è alquanto significativa di quello che vi abbiamo appena comunicato (ci sarebbero pochi dubbio a riguardo, anche se resta da appurare l’autenticità del teaser). Non c’è dubbio che ad essere lanciato al CES 2020 di Las Vegas il 10 gennaio sia un dispositivo della serie Mi MIX, e quindi proprio l’attesissimo Xiaomi Mi MIX 4, che dovrebbe equipaggiarsi con una fotocamera nascosta sotto lo schermo (il primo nel suo genere).

Se le indiscrezioni appena pronunciate risultassero vere, il dispositivo presenterebbe la fotocamera frontale al di sotto del pannello (sarà invisibile, nemmeno vi accorgerete di averla). Lo Xiaomi Mi MIX 4 dovrebbe essere animato dal processore Snapdragon 855, o forse dal successivo Snapdragon 865: ancora non possiamo saperlo con sicurezza. Sta di fatto che manca praticamente meno di un mese all’eventuale presentazione dello Xiaomi Mi MIX 4 (sempre che le voci sopra riportate si rivelino veritiere), e che nel giro di poche settimane saremo in grado di fornirvi tutti i dettagli ad esso relativi, compresi la data di disponibilità ed il prezzo di vendita.

Che il dispositivo faccia parte della fascia alta è cosa ormai risaputa: ci preme soprattutto conoscere la cifra che servirà per portarsene a casa un esemplare (immaginiamo non sarà propriamente un terminale economico, quindi vi consigliamo di prepararvi in tal senso). Il 10 gennaio è molto vicino: subito dopo Natale faremo la conoscenza dello Xiaomi Mi MIX 4, o almeno così sembra essere. Cosa ne dite?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.