Interminabile lista di problemi risolti con iOS 13.3: un toccasana l’aggiornamento

Le tante novità di iOS 13.3, soprattutto a proposito dei bug che sono stati risolti dagli sviluppatori

11 Dicembre 2019 di


iOS 13.3

Estremamente importante per gli utenti in possesso di un iPhone o di un iPad compatibile portare a termine il download dell’aggiornamento iOS 13.3, anche se nel secondo caso sarebbe più opportuno parlare di iPadOS 13.3. Dopo avervi fornito qualche anticipazione sui tempi di rilascio del pacchetto software durante la giornata di ieri, infatti, tocca analizzare più da vicino quelli che sono stati gli interventi diretti da parte della mela morsicata per i propri utenti.

Il nuovo parental control di iOS 13.3

Andando con ordine, ad esempio, emerge che attraverso l’aggiornamento iOS 13.3 è possibile andare incontro ad un nuovo parental control. In questo senso si spiega l’entrata in gioco di nuovi controlli per gestire al meglio l’esperienza di utilizzo dei bambini propensi ad utilizzare iPhone o iPad. Come? Offrendo un numero più elevato di limitazioni potenziali che i genitori potranno introdurre per i minori. Anche nell’ottica di chiamate o contatti diretti attraverso FaceTime o Messaggi.

Tutti i problemi risolti con iOS 13.3

Andando avanti, oggi 11 dicembre diventa importante analizzare anche alcuni problemi risolti dal nuovo aggiornamento iOS 13.3. Si tratta di elementi che non dovreste trovare nel changelog ufficiale del pacchetto software. Ma solo in documenti di supporto. O al massimo tramite l’esperienza diretta maturata da altri utenti che hanno avuto modo di testare subito il potenziale del pacchetto software.

Nel dettaglio, questo mercoledì possiamo concentrarci su voci specifiche, come il fatto che ora gli utenti potranno creare un nuovo video quando ne verrà ritagliato uno all’interno dell’app Foto. Utilizzando il browser Safari, poi, vedremo ora supportate le chiavi di sicurezza NFC, USB e Lightning conformi a FIDO2. Il nuovo aggiornamento iOS 13.3 ha anche il merito di risolvere alcuni problemi che potevano impedire il download dei nuovi messaggi all’interno della tanto chiacchierata app Mail.

Ancora, pare sia stato risolto un problema che impediva l’eliminazione dei messaggi per tutti coloro che utilizzano account Gmail. Dopo il download, dovreste vedere risolti alcuni problemi che potevano causare la visualizzazione di caratteri errati nei messaggi e, in alcune circostanze, anche la duplicazione dei messaggi inviati per quanto concerne gli account Exchange. Dai dati raccolti, emerge anche la risoluzione del bug che poteva impedire al cursore di muoversi, nel momento in cui l’utente imprime una pressione prolungata della barra spaziatrice.

Occhio al punto in cui si parla del problema per cui le istantanee schermo inviate tramite l’app Messaggi in alcune circostanza potevano risultare sfocate, visto che il bug appare ora superato. Per alcuni utenti, le istantanee schermo non venivano salvate nell’app Foto dopo essere state ritagliate, ma iOS 13.3 dovrebbe farci superare il bug. Lo stesso vale per la condivisione delle registrazioni di Memo Vocali con altre app audio.

Andando avanti, troviamo anche la risoluzione del problema per cui il badge con il numero di chiamate perse poteva rimanere visualizzato all’interno dell’app Telefono. Allo stesso tempo, l’impostazione “Dati cellulare” poteva venire visualizzata in modo non corretto come non attiva prima di iOS 13. Gli ultimi due punti riguardano il bug che impediva di disattivare la modalità scura nel momento in cui l’opzione “Inversione smart” risultava attivata, oltre al caso in cui la ricarica poteva apparire meno veloce con alcuni caricabatterie wireless. Tutto risolto con iOS 13.3.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.


{"vars":{{"pageTitle":"Lunga lista di problemi risolti con iOS 13.3: un toccasana l'aggiornamento","pagePostType":"post","pagePostType2":"single-post","pageCategory":["ios-12"],"pageAttributes":["ios-13-3"],"pagePostAuthor":"Pasquale Funelli","pagePostDate":"11\/12\/2019","pagePostDateYear":"2019","pagePostDateMonth":"12","pagePostDateDay":"11"}} }