Com’è nato il cameo di Lucifer in Crisi sulle Terre Infinite, parla Tom Ellis

Tom Ellis ci ha ingannato tutti: alla fine Lucifer è apparso in un cameo nel mega crossover dell'Arrowverse, Crisis On Infinite Earths

253
CONDIVISIONI

Tom Ellis ci ha ingannati: Lucifer è apparso a sorpresa durante Crisi sulle Terre Infinite, il mega crossover che lega le serie dell’Arrowverse. Il cameo è avvenuto nella terza parte dedicata a The Flash. Constantine, Diggle e Mia si sono recati dal diavolo per cercare di salvare l’anima di Oliver Queen.

Ellis ha tenuto ben nascosta la sua presenza nel crossover, dato che molti fan avevano iniziato a sospettare un suo cameo – poi prontamente smentito dallo stesso attore, ma evidentemente questo non è bastato.

In un’intervista con Entertainment Tonight, Tom ha svelato com’è nata l’idea.

Quindi sì, Lucifer è nel crossover. Quando sono andato a girare la scena, ne stavamo parlando sul set – io e Matt Ryan – ed eravamo tipo: “È così eccitante. Non sarebbe sorprendente se potessimo mantenere questo segreto per i fan fino a quando non lo vedranno davvero sullo schermo quella notte? Certo, al giorno d’oggi non è affatto possibile con i social media. Penso che ci siano alcune persone in giro sul set che hanno notato che ero lì e hanno scritto che sarei stato presente. 

C’è però un fondo di verità. Tom Ellis era davvero a Vancouver per andare a trovare un amico. “In realtà ero lì per il compleanno del mio amico.” L’attore ha inoltre svelato di aver mantenuto il segreto per circa di tre mesi.

I produttori l’hanno contattato per la prima volta verso settembre, per girare un potenziale spot per lanciare il crossover. In quel periodo, però, stava girando la quinta stagione di Lucifer. Tuttavia, per Ellis non è stato un problema.

C’erano numerose ragioni [per farlo]. Per prima cosa, quando abbiamo iniziato a girare, abbiamo fatto la prima e la seconda stagione di Lucifer a Vancouver; perciò ha un grande posto nel mio cuore. È stata un’opportunità per tornare indietro, vedere alcuni amici e fare tutto quel genere di cose. Sempre dal punto di vista lavorativo, negli anni abbiamo parlato del fatto che Lucifer era un personaggio DC, ma non ha mai pensato che ci fosse possibilità di un crossover. Quando mi hanno raccontato questa idea, ho subito detto: Facciamolo. Conosco anche Matt da un po’ e ne abbiamo parlato in passato, quindi l’abbiamo realizzato!

Il momento perfetto per Lucifer sarebbe stato durante una “crisi”, quando fosse richiesta la sua presenza per risolvere un problema “infernale”. E così è stato. 

Spero che [i fan] stiano reagendo con piacere! Voglio dire, è per questo che volevo tenerlo una sorpresa perché davvero, con tutti questi personaggi che appaiono nel crossover, volevamo solo che fosse qualcosa che avrebbe sorpreso come un bel piccolo uovo di Pasqua.

Il Lucifer che vediamo in Crisi delle Terre Infinite non è quello che abbiamo conosciuto nell’ultima stagione. Difatti, gli eventi si svolgono prima del pilot della serie; il diavolo è da poco arrivato a Los Angeles, anni prima di conoscere la detective Decker. Lucifer è ancora un playboy, è irriverente. E con Constantine ha una storia alle spalle.

E se Crisi sulle Terre Infinite fosse solo l’inizio per Lucifer? Tom Ellis non si tira indietro all’idea di poter tornare nell’Arrowverse“Questa è una domanda per i capi della DC, non per me! Mai dire mai.”

Crisi sulle Terre Infinite ritorna con gli ultimi due episodi in Arrow e Legends of Tomorrow martedì 14 gennaio sulla rete The CW. Lucifer debutterà con la stagione finale nel 2020 su Netflix.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.