I poteri di Doctor Manhattan, anatomia di un essere superiore nell’universo di Watchmen

L'ottavo episodio della serie sarà ricordato per una certa, grande rivelazione, ma in cosa consistono dunque i poteri di Doctor Manhattan?

3
CONDIVISIONI

Che Watchmen non sia la tipica storia di incrollabili supereroi in lotta contro il male è chiaro da tempo sia ai lettori del fumetto che ai fan della serie HBO. Eppure è innegabile che Doctor Manhattan sia quanto di più simile possa esistere a un supereroe, o meglio, a un essere superiore, un’entità dotata di poteri così sconvolgenti da alterare il corso della storia americana e dettare le regole del gioco.

Il fatto che in Watchmen 1×08 si sveli l’identità di Doctor Manhattan non significa però che le dinamiche dei suoi poteri si chiariscano magicamente. Attingendo al materiale narrativo dei fumetti e sfruttando le conoscenze accumulate nel tempo dai fan più accaniti è comunque possibile chiarirsi le idee sulla portata di alcune delle sue più note abilità.

La manipolazione della materia

I lettori della graphic novel sanno già come Doctor Manhattan riesca a creare castelli su Marte, teletrasportare materia organica e inorganica, sbaragliare i Viet Cong a colpi di laser e molto altro, a partire dalla capacità di manipolare la materia a livello subatomico.

I suoi poteri sono il frutto di incidente scientifico accaduto alla base di Gila Flats in Arizona. Qui l’umano Jon Osterman, figlio di un orologiaio, finisce disintegrato nel tentativo di recuperare il proprio orologio durante un esperimento programmato. Dalla sua riduzione a un livello atomico deriva la capacità di manipolare il campo intrinseco della materia con la forza del pensiero.

A etichettarlo come Doctor Manhattan ci pensa poi la propaganda americana, creando un ideale collegamento con la spaventosa potenza nucleare del paese. E così si manifesta la sua capacità di smontare armi col pensiero, creare litio dal nulla e persino sdoppiarsi.

La percezione alterata del tempo

Sono ancora una volta i fumetti di Watchmen a svelare la natura del tempo per Doctor Manhattan. Dal momento dell’incidente Osterman smette di percepirlo in maniera progressiva e lineare e inizia invece ad avvertire contemporaneamente il passato, il presente e il futuro. Senza però poter cambiare alcunché. Come lui stesso rivela a Laurie Blake, tutto è stabilito in anticipo, anche le mie risposte. […] Siamo tutti marionette, solo che io posso vedere i fili.

Insomma, ciò significa che Doctor Manhattan non può prevedere il futuro, ma semplicemente viverlo nello stesso momento in cui vive il passato e il presente. Tutte le esperienze della sua vita sono già accadute, accadono e dovranno accadere. Le uniche circostanze in cui può percepire il tempo in maniera lineare si verificano quando una forza esterna – Adrian Veidt, nei fumetti – neutralizza i suoi poteri. Il che non è per forza un male. Avevo quasi dimenticato l’eccitazione del non sapere, le delizie dell’incertezza, dice infatti.

Doctor Manhattan per Yahya Abdul-Mateen II

Watchmen 1×08 è un episodio cruciale per l’intera storyline di Doctor Manhattan, e in particolare per il suo interprete, Yahya Abdul-Mateen II. L’evoluzione di Jon Osterman in Doctor Manhattan è chiara, adesso, ma cosa ha significato per il Cal della serie rivelarsi il personaggio più potente dell’universo di Watchmen?

[Diventare Doctor Manhattan] è significato tingermi di blu per due, tre, a volte tre ore e mezza. [Per trovare la sua voce] ho cercato dei riferimenti fisici. Ho ascoltato discorsi delle persone più intelligenti che conoscessi, dal preside della Yale School of Drama a Steve Jobs e Damon Lindelof. […]

È stato incredibilmente soddisfacente passare da Cal a Doctor Manhattan. Non facevo che lavorare con Premi Oscar, ero seduto di fronte a Regina King, ero sul set con Jeremy Irons e a due passi da Lou Gossett. Per me come attore intraprendere questo viaggio nei panni di Doctor Manhattan insieme a tutti loro è stato una profonda fonte d’ispirazione e rimarrà una splendida storia da raccontare.

Il prossimo appuntamento con Watchmen è anche l’ultimo della stagione. Ecco il promo di Watchmen 1×09:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.