Playstation State of Play del 10 dicembre, quali i possibili protagonisti?

Diversi i giochi che potrebbero rendersi attori principali nell'ultimo evento di quest'anno, con annunci a sorpresa che non sono però da escludere

1
CONDIVISIONI

Con la chiusura ormai imminente dell’anno solare è lecito attendere spasmodicamente il nuovo Playstation State of Play, l’evento stagionale partito in primavera e che vuole dare ai videogiocatori un punto di riferimento in materia di videogame provenienti dal colosso nipponico. Una sorta di “bollettino medico” dove però più è alta la temperatura e meglio sta il paziente, vista la grande attesa che gravita attorno a PS4 (e in futuro a PS5) e ai numerosi giochi attualmente in cantiere e che potrebbero presto vedere la luce.

E potrebbe essere proprio il Playstation State of Play lo scenario prescelto da diversi team di sviluppo per mostrare al mondo i propri pargoletti digitali. Il salto della Playstation Experience 2019 (nonché dell’E3 2019) da parte di Sony ha ridotto le opportunità di esposizione mediatica per i producer, che quindi non possono perdere le occasioni rimaste. Quali potrebbero dunque essere i titoli pronti a fare sfoggio di sé nella giornata di domani?

Offerta
PS4 Black 500GB + FIFA20 - Bundle [Esclusiva Amazon.it]
  • Volume ridotto del 30% rispetto ai modelli precedenti e un peso...
  • Il nuovo sistema PS4 è più efficiente dal punto di vista energetico,...

Playstation State of Play, quali i protagonisti?

Resident Evil 3 Remake

I rumor sulla lavorazione di questo titolo sono arrivati proprio dal PSN, dove è comparsa un’immagine che da subito ha mandato in brodo di giuggiole i fan della saga horror prodotta da Capcom. Dopo un remake del secondo capitolo che ha riscosso notevole successo all’interno della community dei videogiocatori, l’attesa per il terzo episodio era quindi tanta.

Un’attesa che potrebbe durare meno del previsto, viste le indiscrezioni sempre più pressanti che vorrebbero Resident Evil 3 Remake pronto a mostrarsi in vista del Playstation State of Play di fine anno. Sebbene latitino le conferme ufficiali, questa rappresenta un’ottima occasione anche solo per incrementare l’hype in vista di una data d’uscita a metà/fine anno prossimo.

Ghost of Tsushima

Tanto clamore per questa nuova IP nel corso dell’E3 2018, ma poi (per il momento) nulla di fatto. Sono trascorsi diciotto mesi, tempo di maturazione sufficiente, e come un buon parmigiano sarebbe il momento per Ghost of Tsushima di dare in pasto ai fan qualche succulenta novità. E non parliamo di una data d’uscita (probabilmente si arriverà alla prossima generazione, visti i tempi attuali di lavorazione), ma almeno di qualche filmato che permetta di prendere confidenza con quello che sarà il gameplay finale della produzione. Anche perchè, si sa, lontano dagli occhi, lontano dal cuore.

Minecraft

Ok, è disponibile già da un po’ di tempo e ha raccolto attorno a se tutti i fan del pixelloso mondo di gioco di Mojang, ma le frontiere crossplay attualmente bloccate ne hanno in parte castrato il fascino. Il Playstation State of Play potrebbe quindi essere il palco ideale per un annuncio che i fan attendono da tempo, quello di poter fare accesso in un mondo di gioco condiviso e poter quindi interagire anche con gli utenti provenienti da altre piattaforme. Anche perchè Sony ha cominciato nella sua opera di “permissività” nei confronti degli sviluppatori, che hanno potuto infarcire le loro produzioni con il tanto richiesto crossplay (Call of Duty Modern Warfare ha aperto le danze).

Playstation State of Play a tutta Realtà Virtuale

Anche il Playstation VR avrà modo di darsi nuovamente lustro in occasione del Playstation State of Play di domani. Sarà in sostanza l’ultima occasione disponibile per uno dei titoli maggiormente attesi della line up del visore, Iron Man VR. La sua uscita prevista per il mese di febbraio 2020 preannuncia la conclusione imminente dei lavori, e sarebbe cosa buona e giusta dare in pasto ai fan un assaggino che li spinga a conservare qualche soldino in questo periodo natalizio per magari preordinare già il gioco in vista della sua release. Poi, cara Sony, se vuoi sorprenderci con altre chicche che seguano la scia tracciata da Astro Bot Rescue Mission chi siamo noi per frenarti?

Ricordiamo che il Playstation State of Play è pronto a prendere vita nella giornata di domani, 10 dicembre: quali sono le vostre aspettative? Ditecele nei commenti!

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.