Le serie TV più lunghe di sempre: quali sono?

Vuoi iniziare a guardare una serie TV lunga e avvincente? Ecco le serie tv più lunghe (e belle) da guardare assolutamente

5
CONDIVISIONI

Ti sei mai chiesto quali sono le serie TV più lunghe di tutti i tempi? Se pensavi che Friends fosse un programma longevo allora rimarrai letteralmente stupito, perché nella classifica delle 20 serie TV con più episodi della storia neanche compare, pur vantando 10 stagioni e 236 puntate. In questo articolo troverai programmi molto diversi tra loro, dalla
serie TV italiana più duratura di sempre a quella poliziesca più longeva,
da quella medica con più episodi fino alla serie TV più lunga in assoluto.
Ecco quali sono i programmi televisivi a puntate entrati nel guinness dei primati.

Distretto di Polizia – La serie TV italiana più lunga di sempre

La serie TV italiana più lunga di tutte è Distretto di Polizia, la quale nel corso degli anni ha collezionato ben 11 stagioni e numero complessivo di
282 episodi, posizionandosi al 20° posto nella classifica generale delle
serie TV più longeve della storia. Il programma è stato trasmesso su Canale
5 dal 2000 fino al 2011, raccontando le avventure del commissario
Giovanna Scalise presso il distretto di Roma X Tuscolano, tra azione,
drammi, indagini e ovviamente anche alcuni momenti più leggeri.

Grey’s Anatomy – La serie TV medica più lunga di tutte

Tra le prime 10 serie TV più lunghe e belle di sempre nella classifica
assoluta
, la serie TV medica con più episodi è Grey’s Anatomy, ancora
in produzione con 350 puntate e 15 stagioni
. Si tratta di una serie che sta
facendo storia, dopo che programmi come E.R. Medici in Prima Linea
avevano portato alla ribalta il format medico-televisivo. La vicenda narra le storie di un gruppo di medici tirocinanti di Seattle, tra cui le vicende
della protagonista Meredith Grey. ABC ha già confermato, insieme alla sedicesima, la produzione di una diciassettesima stagione.

Dallas – La serie TV commedia più lunga della storia

Programma storico degli anni ’70 e ’80, entrato nella cultura pop come
icona culturale di un’intera generazione, Dallas è la serie TV commedia
più lunga di sempre. Stiamo parlando di ben 14 stagioni e 357 episodi,
andati in onda dal 1978 e il 1991. Questa soap-opera a tratti drammatica è
un vero e proprio simbolo della televisione degli anni ’80, battendo ogni
record negli Stati Uniti. La serie infatti è stata distribuita in ben 90 paesi del
mondo, un successo clamoroso, arrivando a contare ben 67 traduzioni
ufficiali delle vicende del petroliere arrivista texano John Ross e della sua
famiglia.

NCIS Unità Anticrimine – La serie TV poliziesco-scientifica più lunga

Con 378 puntate e 16 stagioni, NCIS Unità Anticrimine è la sicuramente
tra le serie TV poliziesco-scientifica più lunghe della storia televisiva. Trattandosi di un programma ancora in produzione, la serie potrebbe davvero battere ogni record, infatti mostra ancora ascolti elevati grazie a trame avvincenti e ben realizzate. Partita nel 2003, oggi è alla 17° stagione, quindi dovrebbe arrivare fino all’impressionante numero di 403 episodi, salvo ulteriori uscite. È una delle serie americane più acclamate di sempre, in cui una serie di agenti federali si occupa di casi particolarmente gravi e spinosi.

Law & Order – La serie TV legale-poliziesca più lunga di sempre

Nel 1999 viene mandata in onda la prima puntata di Law & Order I Due Volti della Giustizia, una serie TV tra le più lunghe di sempre, che nel 2010 raggiungerà un numero complessivo di 20 stagioni e 456 episodi. Trasmessa dalla NBC, mentre in Italia da Rai 2 e Rai 3, si tratta in assoluto della serie TV legale-poliziesca più acclamata e duratura della storia televisiva, dove alle indagini degli investigatori del dipartimento di Polizia di New York si accompagnano le vicende giudiziarie degli avvocati. Una vera serie cult, che ad ogni puntata segue tutto il procedimento criminale, dalla scoperta dei colpevoli alla sentenza in aula.

I Simpson – La serie TV animata più lunga della storia

Non esiste al mondo una serie animata più famosa dei The Simpsons, un vero e proprio fenomeno della cultura televisiva pop dell’era moderna, la cui produzione è cominciata nel lontano 1991 e va in onda ancora oggi. Complessivamente I Simpsons hanno già fatto segnare 31 stagioni e 670 episodi, posizionandosi al secondo posto assoluto nella classifica delle serie TV più lunghe di tutti i tempi. Saga politicamente scorretta, realizzata dalla creatività del fumettista americano Matt Groening, attraverso le avventure della famiglia Simpsons vengono affrontati temi scottanti come il razzismo, l’omosessualità e i limiti della classe media.

Doctor Who – La serie TV più lunga di sempre

Tra le serie TV più lunghe di sempre c’è Doctor Who, un programma
inglese la cui trasmissione ebbe inizio nel 1963, che durante la sua
produzione arriverà a un record ancora oggi imbattuto, con 26 stagioni e
697 episodi fino al 1989. Per capire il successo di questo format britannico
basta pensare che, dopo oltre 16 anni dall’ultima puntata, è stata realizzata
una nuova serie di Doctor Who, la quale ha già raggiunto le 11 stagioni e
i 155 episodi. Una storia incredibile, dunque, che ha affascinato milioni di
persone alle prese con le vicende del famoso viaggiatore nel tempo,
entrando di diritto nel Guinness World Records.

Dove vedere alcune delle serie TV più lunghe di sempre?

Per vedere alcune delle serie TV più lunghe e belle di tutti i tempi, oppure altri programmi meno longevi, ma altrettanto meritevoli di attenzione, è possibile sottoscrivere un abbonamento ad Amazon Prime Video. Si tratta del servizio di streaming video di Amazon, una piattaforma con centinaia di serie TV, film, risorse per bambini, documentari e le acclamate produzioni originali di Amazon Studios. Prime Video è disponibile sia nella versione desktop che come app per i dispositivi mobili, per assistere ai contenuti da smartphone e tablet anche in modalità offline. Per accedere è necessario registrarsi e attivare un account Amazon Prime, infatti il servizio fa parte del pacchetto che comprende le consegne gratuite in un giorno, Prime Music, Amazon Photos, Prime Reading e Twitch Prime. Il costo dell’abbonamento è di 3,99 euro al mese oppure 36 euro l’anno, con un periodo di prova gratuito di 30 giorni. Prime Video è disponibile su 3 dispositivi allo stesso tempo, permette di gestire il consumo dei dati con sistemi automatici di ottimizzazione, inoltre è presente la funzionalità X-Ray, per scoprire tantissime curiosità sugli attori del cast delle serie TV più lunghe e famose della storia.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.