La complicata semplicità dell’amore nel nuovo singolo di Epicoco, testo e video di Da Quando Mi Hai Detto Di Sì

Il cantautore pugliese ripropone le ballate degli anni '90: "In quel tempo usare parole semplici non era da sfigati"

98
CONDIVISIONI

Da Quando Mi Hai Detto Di Sì è il nuovo singolo di Epicoco. Dopo il successo di Buttati (Let It B.), Ricordami Chi Sono e L’Unica Cosa Che Odio Di Te Davide, questo il suo nome di battesimo, ritorna con un nuovo capitolo sull’amore che a questo giro si veste di semplicità per aiutarci a capire le dinamiche complicate del sentimento più tormentato.

Non è un caso se l’amore, da quando la storia dell’uomo ha memoria, ha sempre mosso guerre e firmato capolavori in tutte le forme dell’arte. Da Quando Mi Hai Detto Di Sì, infatti, racconta l’equilibrio disordinato che è tipico dello stato ossimorico di chi respira una relazione. Il brano si presenta come una ballata dal messaggio immediato: è necessario ricorrere a parole semplici, perché viviamo un momento storico complicato. Lo racconta lo stesso artista:

Ho riascoltato Squerez, disco dei Lunapop uscito nel ’99. Io avevo solo 2 anni allora, ma quelle canzoni sono arrivate anche alla mia generazione. Risentendole un pomeriggio mi sono reso conto di quanto la spontaneità e la leggerezza arrivino intensamente a spiegare i sentimenti e raccontare le storie. Viviamo in un’epoca complicata, dove è molto facile essere cupi, e per essere attraenti – o a volte solo per difesa – indossiamo il ruolo di personaggi duri, distaccati, ambigui, in perenne equilibrio tra la nostra umanità e una imposta ansia da prestazione.
Il sapore degli anni ’90 mi fa immaginare un tempo diverso, dove dire parole semplici e dolci non era da sfigati, dove sognare era concesso, ed esagerare uno stile di vita. Da Quando Mi Hai Detto Di Sì è la storia di una mattina in cui osservavo una coppia di amici cresciuti proprio in quegli anni.

Il nuovo singolo di Epicoco è stato prodotto da Giulio Nenna e la loro collaborazione ha origine nel 2016. Grazie al loro incontro nel 2017 arrivò la collaborazione con Irama. La seconda firma autorevole di Da Quando Mi Hai Detto Di Sì è quella di Andrea DB Debernardi, veri e propri angeli custodi del giovane cantautore pugliese.

Nel video, firmato da Mario Silvestrone, vediamo le vite parallele di Epicoco e di una ragazza interpretata da Simona Baccaro. Lui è cupo, trasandato e solo. Lei è sorridente, radiosa e piena di voglia di vivere. Alla fine del video lui esce di casa per buttare la spazzatura mentre lei è pronta per trascorrere una serata fuori. I due si incontrano sul pianerottolo e la collisione tra i due mondi si esaurisce negli sguardi che si intrecciano.

L’intento di Epicoco soddisfa le aspettative: il cantautore pugliese riesce ad appassionare ricorrendo a un linguaggio semplice, lo stesso che del resto avevamo conosciuto in Un Giorno Migliore, la famosa hit dei Lùnapop che Davide, appunto, cita come riferimento.

Il pop è proprio questo: un manifesto popolare del’io declinato nel quotidiano che si macchia di rabbia, passione, divertimento, frivolezza, amore, sofferenza, odio e riflessione. Il pop ha fatto grandi di Beatles e ha reso divino Michael Jackson, ma soprattutto è sempre stato un contenitore perfetto nel quale tutte le generazioni hanno trovato voce. Oggi, una di queste voci, è quella di Davide.

Di seguito riportiamo il testo e il video ufficiale di Da Quando Mi Hai Detto Di Sì, il nuovo singolo di Epicoco.

Di alzarmi così presto non mi va
ma al posto mio al lavoro chi ci va?
Mi guardo e sembro un cesso, invece tu
sei bella pure senza il trucco su.

L’estate sta arrivando mentre noi
pensiamo a litigare sempre,
ma poi facciamo pace perché sai
che ci vogliamo veramente.

Io solo per te credo farei
tutto.
Tu solo di me ti fiderai
sempre.
Sei dentro le stelle
da quando mi hai detto di sì.

Andiamo a cena fuori se ti va
tanto restiamo a casa, lo so già.
Ci ubriacheremo insieme con il rum
guardando video scemi su YouTube.

L’estate sta arrivando mentre noi
pensiamo a litigare sempre,
ma poi facciamo pace perché sai
che ci vogliamo veramente.

Io solo per te credo farei
tutto.
Tu solo di me ti fiderai
sempre.
Sei dentro le stelle
da quando mi hai detto di sì.

Da quando mi hai detto di sì.

Io solo per te credo farei
tutto.
Tu solo di me ti fiderai
sempre.
Sei dentro le stelle
da quando mi hai detto
da quando mi hai detto di sì.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.