La Casa di Carta 4, ufficiale la data d’uscita: il video annuncio con i protagonisti smentisce le previsioni

La data d'uscita de La Casa di Carta 4 è stata annunciata da Netflix in un video con tutti i protagonisti: l'attesa si prolunga fino a primavera

270
CONDIVISIONI

La Casa di Carta 4 ha una data d’uscita ufficiale e non è quella che ci saremmo aspettati. L’attore Rodrigo de la Serna, new entry della terza stagione nel ruolo di Palermo, aveva dichiarato che la serie sarebbe tornata su Netflix coi nuovi episodi già a gennaio 2020, a soli sei mesi dalla precedente. Invece l’attesa sarà più lunga di qualche mese, visto che La Casa di Carta 4 esce il 3 aprile.

Come ormai da tradizione, Netflix ha ufficializzato la data d’uscita con un video annuncio con tutti i protagonisti della saga dei rapinatori della Zecca e della Banca centrale spagnole. Il video è stato mostrato a sorpresa al CCXP (Brazil Comic Con Experience), alla presenza di più di 3.500 fan.

Tra i volti del video c’è anche quello di Nairobi (Alba Flores), che appare per ultima e non a caso. È lei il personaggio che potrebbe morire nella prossima stagione, dopo essere rimasta vittima di un attentato ordito ai suoi danni dall’ispettrice Alicia Sierra (Najwa Nimri) nel finale della terza.

La sua presenza nella clip non è necessariamente una notizia (lo sarebbe stata, semmai, la sua assenza con relativo spoiler): il suo personaggio potrebbe salvarsi così come essere il martire della nuova stagione, visto che ha subito la drammatizzazione maggiore negli ultimi episodi, dalla confessione struggente dell’amore per Helsinki (Darko Peric) alla visione del figlio nelle mani della Sierra. La sua morte sarebbe il culmine di un climax tragico che è parso visibile negli ultimi episodi (qui la nostra recensione della terza stagione).

Ma la sorte di Nairobi non sarà il solo punto di partenza de La Casa di Carta 4: il video che annuncia la data d’uscita della nuova stagione invita a prepararsi per un gran caos. il riferimento è all’offensiva scatenata dal Professore (Alvaro Morte) che, credendo di aver perso l’amore della sua vita Lisbona (l’ex ispettrice Raquel Murillo, interpretata da Itziar Ituno) per mano della polizia, decide di rispondere al fuoco col fuoco e di dichiarare guerra allo Stato e alle Forze dell’ordine nel finale della terza stagione. C’è poi la Sierra, spietata e pronta a giocare d’astuzia per assicurarsi la testa dei rapinatori. E chissà che non abbia dei conti in sospeso con loro per un passato in comune (magari con Berlino, che appare anch’esso nella clip).

La Casa di Carta 4 in uscita il 3 aprile 2020 sarà composta da 8 episodi come la precedente: le due stagioni sono state girate praticamente nell’ambito della stessa produzione, senza soluzione di continuità, visto che Netflix aveva rinnovato la serie per due capitoli.

Ma questa stagione non dovrebbe essere l’ultima: la produzione de La Casa di Carta 5 è praticamente già data per certa, insieme ad uno spin-off su uno dei personaggi della serie, un progetto su cui i produttori sono già al lavoro.

In attesa de La Casa di Carta 4, tutte le precedenti stagioni sono disponibili nel catalogo di Netflix.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.