Amaro 8 dicembre con rimodulazioni Vodafone: quasi 3 euro per selezionati clienti

Ancora rincari per una fetta di clienti di linea fissa, aumento nella prima fattura utile

17
CONDIVISIONI

8 dicembre da ricordare per alcune rimodulazioni Vodafone che colpiscono specifici clienti del vettore per il servizio di linea fissa, proprio a partire da questa giornata che da il via alle festività natalizie. Chi e come è impattato dalle nuove modifiche di contratto unilaterali?

Per quanto la sezione Vodafone Informa del sito ufficiale dell’operatore non riporti l’ultimo aumento, sul sito Mondomobileweb viene segnalata quella che è probabilmente un’ulteriore tranche delle modifiche unilaterali partite lo scorso settembre, relative solo ed esclusivamente ad alcune offerte di linea fissa. La maggiorazione della spesa mensile è di quasi 3 euro, più precisamente 2,99 euro.

Chi sono i clienti colpiti dall’ultima delle rimodulazioni Vodafone? Non abbiamo una lista completa dei piani coinvolti proprio dagli aumenti ma tutti gli utenti interessati d sono stati raggiunti, verso fine ottobre, da una comunicazione in fattura che specificava proprio il futuro cambiamento a partire da domenica 8 dicembre. Di certo una delle offerte interessate è quella denominata Internet Unlimitred +.

La giustificazione che l’operatore conferisce all’ennesima delle rimodulazioni Vodafone è sempre la stessa: l’azienda si dice impegnata ad investire sempre di più nella rete nazionale per garantire un servizio migliore a tutti suoi clienti.

Il termine ultimo per recedere senza costi dalla propria offerta di linea fissa (vista la modifica unilaterale del contratto) è terminato nella giornata di ieri per coloro che proprio da oggi subiscono l’aumento. Il rincaro di quasi tre euro si concretizzerà per i clienti interessati nella prima fattura utile prodotta proprio a seguito della giornata corrente. Resta al cliente la scelta eventuale di restare fedele all’operatore o quella di passare alla concorrenza valutando tuttavia eventuali costi dell’operazione.

Saranno queste le ultime rimodulazioni Vodafone del 2019? Non dovrebbero concretizzarsi all’orizzonte nuovi aumenti, almeno nelle prossime settimane che ci separano dall’inizio del 2020. La speranza è che il nuovo anno riservi il minor numero possibile di ,modifiche unilaterali del contratto con l’operatore sia per il fisso che per il mobile.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.