Svelato il conduttore di AltroFestival in onda dopo il Festival di Sanremo su RaiPlay

Il conduttore di AltroFestival è finalmente svelato: ecco chi presenterà il contenitore del dopo Festival di Sanremo per la prima volta su RaiPlay

Il conduttore di AltroFestival è Nicola Savino. A rivelarlo è Fiorello nell’ultima puntata di VivaRaiPlay! del 5 dicembre. L’annuncio era però arrivato in anticipo direttamente dal futuro conduttore del programma, che aveva lasciato intendere l’arrivo di grandi novità sul suo conto.

Per la prima volta dall’inizio del Festival, il DopoFestival (che nel 2020 si chiamerà AltroFestival) sarà trasmesso sulla piattaforma di streaming televisivo RaiPlay, come sta accadendo in queste settimane con la trasmissione di Fiorello.

La volontà di dare nuova linfa al contenitore che storicamente seguiva la kermesse era già stata espressa da Amadeus, che però non aveva definito i contorni delle novità in seno alla trasmissione di commento di ognuna delle serate della manifestazione.

Nicola Savino alla conduzione di AltroFestival

Il conduttore è invece certo, e si tratta di Nicola Savino. Non una novità per i telespettatori, che da anni conoscono il rapporto tra Nicola Savino e Amadeus ma anche di questi con Fiorello. In particolare, lo showman siciliano potrebbe essere presente in una delle serate del prossimo Festival, ottenendo carta bianca da parte del conduttore che si è già detto entusiasta all’idea di avere Rosario sul palco del Teatro Ariston.

Jovanotti tra gli ospiti del Festival di Sanremo

Con lui, dovrebbe arrivare anche Jovanotti, quasi a voler replicare la serata che hanno portato sul palco del Jova Beach Party nel corso di questa estate. Sono ancora da definire le serate e le modalità con le quali saranno presenti al Teatro Ariston, ma la loro presenza sembra essere praticamente certa.

Sono tante le indiscrezioni che si susseguono sulla prossima edizione del Festival di Sanremo, a cominciare dal nome della valletta. Si è parlato di Chiara Ferragni ma anche di Diletta Leotta, oltre che di Tiziano Ferro come super ospite come accade da molti anni a questa parte.

Il direttore artistico e conduttore dell’edizione numero 70 sarà di sicuro Amadeus, ma è altrettanto certo che non sarà solo. Saranno almeno due le donne che potrebbero affiancarlo durante le 5 serate del Festival di Sanremo, che inizieranno dal 4 febbraio e termineranno nella serata dell’8, quando sarà proclamato il vincitore dell’edizione del Festival a cifra tonda.

Il regolamento del Festival è già noto e prevede una serata speciale dedicata alle migliori canzoni di Sanremo. I voti raccolti durante la serata saranno validi per la stesura della classifica finale, dal quale emergerà il vincitore della prossima edizione del Festival.

La manifestazione partirà idealmente il 19 dicembre con la scelta delle Nuove Proposte, che sono state già selezionate durante Italia Sì con la conduzione di Marco Liorni. La serata conclusiva sarà invece condotta da Amadeus, contrariamente a quanto era stato annunciato in precedenza.

Dalla serata su Rai1, emergeranno gli 8 della sezione Nuove Proposte che gareggeranno per la finale al Teatro Ariston. 5 i nomi di coloro che prenderanno parte alla finale di febbraio e che emergeranno dalla serata del 19 dicembre, a questi si aggiungono i 2 provenienti da Area Sanremo e la vincitrice di Sanremo Young, Tecla Insolia. I 10 concorrenti che si sfideranno il 19 dicembre sono quelli scelti nel corso delle semifinali ospitate da Italia Sì di Marco Liorni, ogni sabato pomeriggio su Rai1.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.