Render non ufficiali del Samsung Galaxy S10 Lite: fronte e retro evidenziati

Ecco come potrebbe presentarsi il Samsung Galaxy S10 Lite: il video render non ufficiale

1
CONDIVISIONI

Parliamo adesso del Samsung Galaxy S10 Lite, preso d’assalto dai rumors in questi ultimi giorni. Dopo le indiscrezioni che vi abbiamo riportato ieri, quest’oggi ci focalizzeremo su alcuni dettagli fatti emergere da OnLeaks, e riportati dal portale ‘91Mobiles‘.

Il protagonista della vicenda è il Samsung Galaxy A91, conosciuto anche come Samsung Galaxy S10 Lite, di cui sono trapelati i render non ufficiali, che comunque riescono a farci fare un salto di fantasia ed immaginare come potrebbe essere il device. Frontalmente, come potete vedere, il telefono ricorda, e neanche troppo velatamente, la linea dei Note 10 (il foro centrale per l’alloggio della fotocamera anteriore ne è l’elemento principe), mentre posteriormente il Samsung Galaxy S10 Lite sembra somigliare più al Galaxy S11, dispositivo che sappiamo non essere ancora stato presentato (per vederlo in azione bisognerà aspettare la fine del prossimo febbraio, più precisamente il MWC 2020 di Barcellona) per la presenza del comparto fotografico di forma rettangolare chiamato alla raccolta di 3 sensori (almeno così dovrebbe essere nel caso specifico).

L’aspetto del Samsung Galaxy S10 Lite ha tutta l’aria di essere quello che è emerso nei render, seppur non ufficiali (la rappresentazione rispecchia in toto quanto evidenziato nelle precedenti indiscrezioni, e quindi non c’è ragione di credere di essere in presenza di un fake). Il dispositivo avrà di certo un prezzo inferiore rispetto a quello generalmente applicato ai top di gamma del colosso di Seul, rendendosi così altamente appetibile nei confronti degli utenti che vogliono avvicinarsi ad un prodotto appartenente alla fascia alta, senza però spendere cifre considerevoli, o comunque ritenute troppo alte per uno smartphone. Per confermare quanto fin qui detto non ci resta che attendere la presentazione del Samsung Galaxy S10 Lite, che si spera non essere troppo lontana (dati i tanti rumors che si rincorrono).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.