Nuova serie per Hilarie Burton di One Tree Hill, sarà in Council of Dads: trama e cast

L'attrice Hilarie Burton di One Tree Hill torna in tv nella nuova serie di NBC Council of Dads: sarà il volto ricorrente Margot

Hilarie Burton di One Tree Hill ha ottenuto un nuovo ruolo in tv: il prossimo anno sarà in un arco di episodi nella nuova serie drammatica della NBC Council of Dads, nata dalla penna dei creatori di Doubt Joan Rater e Tony Phelan, prodotta da Jerry Bruckheimer Television e Universal TV. 

La serie è destinata ad entrare nel palinsesto di metà stagione del network americano: il suo debutto è previsto nel mese di marzo 2020. Hilarie Burton di One Tree Hill ha annunciato il suo ingresso nel cast, che vede tra i volti fissi Sarah Wayne Callies, Clive Standen, Tom Everett Scott e J. August Richards.

Council of Dads è spirata al libro di memorie di Bruce Feiler The Council of Dads: My Daughters, My Illness and the Men Who Potuld Be Me. L’adattamento tv del best seller racconta la storia di Scott e della sua famiglia, le cui vite vengono sconvolte dalla diagnosi di un male potenzialmente terminale. La paura della morte potra Scott e sua moglie a selezionare un gruppo di amici scelti con cura perché possano sostenere la sua famiglia e guidarla attraverso gli alti e bassi delle molte sfide della vita. 

Hilarie Burton sarà un volto ricorrente di Council of Dads, nei panni di Margot, una simpatica, intelligente e buongustaia dirigente del Gladwell Restaurant Group, che diventa l’interesse amoroso di Standen. L’attrice, che vive con la famiglia in una fattoria nello stato di New York e molto lontana dai centri di produzione tv, ha annunciato il nuovo ruolo con grande entusiasmo, tessendo le lodi della squadra con cui andrà a lavorare.

Non è un segreto che vivo in mezzo al nulla e certamente questo limita ciò che sono in grado di fare a livello lavorativo. Ma sono stata chiamata a fare questo nuovo fantastico spettacolo di NBC e sono così incredibilmente onorata che mi abbiano invitato a recitare con loro per un po’ (…) Li rispetto da morire ed è un privilegio scherzare e lavorare al loro fianco. Council of Dads è lo spettacolo che vi conforterà il prossimo marzo e di cui vi innamorerete. Lo so e basta. Perché questo cast e questa troupe sono talentuosi, dinamici, belli e gentili. Oh mio Dio, la loro gentilezza si manifesta nei modi più belli. Grazie mille a tutti coloro che sono coinvolti. E segnate la data! Qualcosa di buono vi aspetta nella primavera del 2020!

Archiviato dopo la sesta stagione il ruolo di Peyton Sawyer in One Tree Hill, che resta ad oggi la sua esperienza più lunga ed importante in carriera, negli ultimi anni l’attrice è apparsa in ruoli ricorrenti anche in Lethal Weapon, Extant, White Collar e Grey’s AnatomyÈ la moglie dell’attore Jeffrey Dean Morgan di The Walking Dead, con cui è recentemente convolata a nozze dopo un decennio insieme in cui sono nati due figli, Augustus e George Virginia. Dopo il matrimonio, la Burton ha preso il cognome del marito in aggiunta al proprio.

Di recente Hilarie Burton di One Tree Hill è stata protagonista del film di Natale A Christmas Wish in onda sul canale via cavo statunitense Lifetime: nella pellicola natalizia ha ritrovato due dei compagni di set della serie di Mark Schwahn, Tyler Hilton e Lee Norris. Il cast della serie, che dopo l’addio della Burton è proseguito fino alla nona stagione trasmessa nel 2012, è rimasto in ottimi rapporti, come ha raccontato l’attrice di recente a TvInsider presentando il suo film di Natale:

La  famiglia One Tree Hill continua a espandersi. Ci sono varie persone che hanno fatto molti progetti insieme. Ci vediamo alle convention dei fan. 

L’attrice ha anche ottimi rapporti con le colleghe Sophia Bush e Bethany Joy Lenz, entrambe presenti al suo matrimonio. Tutte concordano sul fatto che non potrà esserci un revival di One Tree Hill per il solo fatto che questo vorrebbe dire coinvolgere il creatore della serie, Mark Schwahn, accusato da tutte loro di molestie sul set e licenziato da E! come showrunner di The Royals, che è stata chiusa dopo lo scandalo che ha travolto il produttore.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.