Molto presto EMUI 10 sul Huawei Mate 10 Pro, il riscontro ufficiale

Il Huawei Mate 10 Pro pronto a ricevere EMUI 10 nella sua versione stabile, parola di Huawei Italia

134
CONDIVISIONI

Il Huawei Mate 10 Pro è ben vicino ad un grande passo come l’aggiornamento EMUI 10 nella sua versione stabile e definitiva. Abbiamo raccolto per tutti i possessori del device che si chiedono quali siano i tempi dell’adeguamento software l’ultimo feedback di Huawei Italia. Quest’ultimo può considerarsi più che positivo visto che l’attesa potrebbe essere davvero breve.

Il riscontro ufficiale sui tempi di uscita dell’aggiornamento EMUI 10 su Huawei Mate 10 non sono quantificati in termini di giorni. Eppure è la stessa Huawei Italia a parlare di update definitivo in tempi molto brevi, come ben messo in evidenza in questo tweet.

Non è la prima volta ma non sarà neanche l’ultima che viene precisato come l’adeguamento alla nuova interfaccia EMUI 10 potrebbe non arrivare allo stesso momento per i possessori di tutti i Huawei Mate 10 Pro. La diffusione del pacchetto software procederà sempre per gruppi di IMEI, dunque qualcuno più fortunato potrebbe pure anticipare il passaggio software di svariati giorni. In generale, tuttavia, vista l’indicazione del passaggio come in arrivo “molto presto”, non ci sono particolari dubbi sul fatto che l’aggiornamento giungerà in tempo per Natale o comunque entro la fine delle imminenti festività.

Va ricordato che l’aggiornamento stabile EMUI 10 per i Huawei Mate 10 Pro giungerà dopo una lunga fase di beta test. Questa è cominciata, per il pubblico italiano, nei primi giorni di novembre per i dispositivi non serigrafati. C’era da aspettarsi dunque circa 1 mese di prove della versione specifica e dunque nei giorni odierni potrebbero essere proprio in corso le ultime verifiche degli sviluppatori prima di dare il via al rilascio finale. Quest’ultimo, sarà sempre dedicato solo ai modelli non legati ad alcun operatore e dunque non brandizzati. per gli esemplari Vodafone, TIM, magari Wind Tre ci saranno di certo altri tempi, non ancora comunicati dai diretti interessati, almeno fino a questo momento.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Commenti (5):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.