La serie Netflix Clickbait sarà la nuova Black Mirror?

Sono in corso le riprese della serie Netflix Clickbait, un thriller sui pericoli dei social media e sulla frattura tra reale e virtuale

1
CONDIVISIONI
Zoe Kazan e Adrian Grenier, protagonisti di Clickbait

La serie Netflix Clickbait si preannuncia uno dei titoli più attesi del prossimo anno: la società ha annunciato il cast e la trama di questo thriller dedicato alle ripercussioni della tecnologia e dei mass media sulle vite delle persone in una società sempre più fondata sul primato della comunicazione.

Zoe Kazan, Adrian Grenier, Betty Gabriel e Phoenix Raei sono i protagonisti della serie Netflix Clickbait, che in otto episodi esplorerà gli “impulsi più pericolosi e incontrollati che vengono alimentati nell’era dei social media” e “le fratture sempre più ampie la versione reale di se stessi e quella virtuale“. Temi quanto mai attuali per questa serie che si presenta come una sorta di nuova Black Mirror, destinata ad indaga le distorsioni e i pericoli della società della comunicazione con particolare attenzione ai social media, alle interazioni che essi generano e alle pulsioni che alimentano. A differenza di un’antologia distopica come Black Mirror, però, la serie Netflix Clickbait non sarà composta da film autoconclusivi ma da 8 episodi legati da una trama orizzontale.

Il cast della serie Netflix Clickbait anima un thriller ambientato in Australia che prende le mosse dalla storia di una scomparsa, su cui i media si fiondano entrando prepotentemente nelle vite delle persone legate al caso.

Zoe Kazan (già protagonista del film The Big Sick – Il matrimonio si può evitare… l’amore no) interpreterà Pia Brewer, una giovane donna in cerca di risposte dopo la sparizione del fratello, diventata un caso dall’enorme risonanza mediatica. Betty Gabriel (già in Westworld) interpreterà Sophie Brewer, una donna di Oakland che cerca di proteggere la sua famiglia diventata argomento del più grande caso mediatico nazionale del momento. Adrian Grenier (protagonista della serie comica HBO Entourage) interpreterà Nick Brewer, un uomo e padre di famiglia la cui vita apparentemente perfetta viene sconvolta dal coinvolgimento in questo caso misterioso. Infine, Phoenix Raei avrà il ruolo di Roshan Amir, un detective del dipartimento di polizia di Oakland che indaga sul caso e finisce al centro di una bufera mediatica.

Creata da Tony Ayres (showrunner e produttore esecutivo) e Christian White (sceneggiatore e coproduttore), la serie è appena entrata in produzione per la Matchbox Pictures di proprietà di NBC Universal: le riprese sono già in corso a Melbourne, in Australia, per la regia di Brad Anderson ed Emma Freeman. Il debutto nel catalogo di Netflix è atteso per la prossima stagione televisiva 2020/2021.

MUSH T-Shirt Black Mirror Logo - Film by Dress Your Style -...
  • T-shirt realizzata con tecnologia digitale
  • Stampa diretta su maglia senza utilizzo di pellicole plastiche
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.