Gianna Nannini commossa a Domenica In per mamma Giovanna, poi l’esibizione sfumata per il Papa (video)

Una Gianna Nannini commossa a Domenica In nel ricordo della mamma Giovanna prima dell'esibizione ne La Differenza, sfumata per il collegamento col Papa

2
CONDIVISIONI

Una Gianna Nannini commossa a Domenica In ha ripercorso le tappe della sua carriera e si è emozionata fino alle lacrime rivedendo una clip che la ritraeva con la mamma Giovanna, scomparsa nel 2014.

All’indomani dell’annuncio del tour 2020 che la vedrà in giro per i palazzetti italiani, la rocker senese ha presentato nel salotto della domenica di Rai1 il suo ultimo lavoro, l’intenso album rock-blues La Differenza, registrato a Nashville e anticipato dall’omonimo singolo.

L’intervista con Mara Venier è andata avanti tra aneddoti di giovinezza, ricordi di famiglia, clip di repertorio per celebrare la sua carriera e il racconto dalla lavorazione del nuovo album. Non sono mancati, come nello stile di Domenica In, incursioni nel privato, con immagini dai social della figlia della Nannini, la piccola Penelope (oggi 9 anni), le foto del fratello della cantante, l’ex pilota automobilistico Alessandro, e un video di una vecchia intervista a mamma Giovanna, che descriveva la figlia come “ribelle e impossibile, sì: impossibile da sopportare!“. Rivedere se stessa accanto alla madre in un filmato di circa dieci anni fa o poco più, ha commosso la Nannini fino alle lacrime. Il lutto per la perdita della mamma risale al 2014, quando è venuta a mancare nella sua Siena all’età di 91 anni.

Molte le interruzioni musicali che hanno inframezzato l’intervista, con la band del programma impegnata a riproporre alcuni dei grandi successi della Nannini citati durante la chiacchierata con la Venier, da Meravigliosa Creatura ad America, passando per Fotoromanza. Così non è rimasto abbastanza tempo da dedicare all’esibizione sulle note del brano La Differenza, che la Nannini avrebbe dovuto realizzare prima che la rete lanciasse il collegamento con Greccio, per la cronaca della visita di Papa Francesco allo storico presepe della città.

L’esibizione di Gianna Nannini (rigorosamente in playback, come in molte altre occasioni, probabilmente per l’impossibilità di fare delle prove prima della diretta) è stata sfumata dopo pochi secondi per lasciare spazio al collegamento da Greccio. La Venier, al ritorno in onda, si è scusata col pubblico per il taglio dell’esibizione, sostenendo di non essere stata avvisata del poco tempo a disposizione per la performance della Nannini.

La conduttrice ha poi voluto recuperare invitando la sua ospite a tornare sul palco nel finale di Domenica In, per esibirsi nel suo brano in chiusura di trasmissione. La Nannini è tornata in studio e ha realizzato la sua esibizione, ricordando l’appuntamento col prossimo tour e in particolare con la data allo stadio Franchi di Firenze, per la prima volta in carriera.

Ecco l’intervista ad una Gianna Nannini commossa a Domenica In, entrata in scena con un’interpretazione acustica dal vivo di Meravigliosa Creatura (in video dal minuto 0:56:00).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.