Audio e testo di Stupida Allegria di Emma, il nuovo singolo da Fortuna

Stupida Allegria di Emma è il nuovo singolo da Fortuna dopo Io Sono Bella

27
CONDIVISIONI

Stupida Allegria di Emma è il nuovo singolo da Fortuna. Dopo il rilascio di Io Sono Bella, l’artista salentina torna in radio con un altro brano estratto dall’ultimo album che ha immesso sul mercato a cominciare dal 25 ottobre scorso.

Il nuovo singolo sarà in radio a cominciare dal 6 dicembre, a tre mesi esatti dall’approdo in rotazione di Io Sono Bella, che ha scritto per lei Vasco Rossi con la collaborazione di Gaetano Curreri, Piero Romitelli e Gerardo Pulli.

Il brano fa parte di Fortuna, il nuovo album di inediti che Emma ha pubblicato dopo l’intervento subito e dal quale si è ripresa in tempi record. L’album è anche il naturale erede di Essere Qui, che ha rilasciato all’inizio del 2018 e che aveva fatto precedere dal singolo L’Isola.

Il contenuto del nuovo album sarà anche portato in tour e nella data evento all’Arena di Verona, che ha segnato per il 25 maggio 2020. Oltre a festeggiare il compleanno, Emma celebrerà anche i primi 10 anni di carriera, avviati con la vittoria ad Amici di Maria De Filippi e con la firma del contratto con Universal Music.

Il tour continuerà nei mesi successivi e nei palasport. I biglietti sono in prevendita su TicketOne e in tutti i canali abilitati per le date che sono già state annunciate nei palasport.

3 ottobre Jesolo, Pala Invent – DATA ZERO
5 ottobre Assago (MI), Mediolanum Forum Di Assago
10 ottobre Roma, Palazzo Dello Sport
13 ottobre Firenze, Nelson Mandela Forum
16 ottobre Napoli, Pala Partenope
17 ottobre Bari, Pala Florio
20 ottobre Catania, Pala Catania
23 ottobre Casalecchio di Reno (BO), Unipol Arena
24 ottobre Torino, Pala Alpitour

Fortuna
  • Emma
  • Fortuna

Fortuna è il nuovo album di Emma

Un ripartire a tutto gas quindi, per Emma, che in questi mesi ha dovuto nuovamente affrontare le difficoltà della malattia che l’ha più volte colpita in questi anni. L’artista aveva promesso di tornare presto alla musica nonostante l’intervento e così è stato.

L’assenza dalle scene, in questa occasione, è stata limitata. Essere Qui risale infatti all’inizio del 2018, con una nuova edizione che risale a novembre dello stesso anno, nel quale ha voluto includere il singolo Mondiale. Nella Boom Edition sono compresi anche altri inediti, che però non hanno mai visto la luce come singoli.

L’annuncio di Fortuna è arrivato inoltre a sorpresa dopo l’intervento subito e a seguito del rilascio di Io Sono Bella. L’artista ha tenuto una serie di instore un po’ particolari, poiché non hanno contemplato firma copie ma un piccolo live con il quale è stato presentato il nuovo album.

In attesa del videoclip dedicato al singolo, vi lasciamo con l’audio e il testo di Stupida Allegria, nuovo singolo di Emma a cominciare dal 6 dicembre.

Testo di Stupida Allegria di Emma

Ovunque vada sento il tuo profumo addosso
quante le volte che ti ho dato per scontato
e ti ritrovo in ogni ruga del mio volto
e nel sapore di un ricordo t’ho scordato
e c’è un uomo per terra suona una chitarra
sembra quasi che a lui non importi di nulla
e delle volte che quasi non ti riconosco
altre mi sembri quello che ho sempre cercato
e siamo tutti e due dalla parte del torto
e abbiamo entrambi il nostro cuore già spezzato
c’è qualcuno che fischia da qualche finestra
e colora le strade parlando di te
di te
E già lo so, già lo so, già lo so
che tornerò tornerò
tutte le volte che andrò via
ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia tu
sei la mia sei la mia
la mia stupida allegria
quella mia malinconia
Ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia tu
sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
la mia malinconia
Comunque vada resti in ogni mio discorso
quante le volte che ho sbagliato e ti ho incolpato
per quelle cose per cui io non mi sopporto
ma di capirti non sono mai stata in grado
asciugo i pensieri come i panni stesi
ma perdo il filo se parlo di te
di te
E già lo so, già lo so, già lo so
che tornerò tornerò
tutte le volte che andrò via
ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia tu
sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
quella mia malinconia
Ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia tu
sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
la mia malinconia
Mi hai regalato lacrime inconsolabili irrefrenabili
ed un tappeto di immagini
ci pensi mai a quanto siamo inaffidabili
che ci sentiamo instabili che ci sentiamo fragili
Già lo so, già lo so
che tornerò tornerò
tutte le volte che andrò via
ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia tu
sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
la mia malinconia
Ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia tu
sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
la mia malinconia
la mia malinconia

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.