FIFA Ultimate Team e Black Friday 2019, quali reazioni dal mercato?

Le promozioni di questi giorni hanno dato una scossa al reparto dedicato ai trasferimenti: ecco alcuni consigli su come regolarsi in questo frangente

2
CONDIVISIONI

Il Black Friday 2019 di FIFA Ultimate Team è nel pieno del suo svolgimento, con gli utenti che stanno approfittando delle tantissime iniziative messe in piedi dal publisher in occasione del weekend corrente. Non ha perso l’opportunità Electronic Arts di attirare sul suo titolo calcistico tutte le attenzioni degli appassionati di tutto il mondo, con pacchetti dedicati alla promozione, obbiettivi a tema con premi succulenti e Sfide Creazione Rosa che riconoscono agli utenti più pazienti ricompense niente male.

Il vero spauracchio di questo Black Friday 2019 targato FIFA Ultimate Team è però legato a filo doppio al mercato della magnetica modalità di gioco. Già nelle fasi antecedenti l’inizio delle “celebrazioni” abbiamo provato a fare una previsione di quello che sarebbe stato l’andamento e quale sarebbe stato il momento migliore per vendere e acquistare i vari top player. Previsioni che sono state sostanzialmente rispettate, sebbene l’imprevedibilità delle iniziative di Electronic Arts (il ritorno in scena dei migliori IF in una selezione speciale) abbia scombussolato le carte in tavola.

Offerta
FIFA 20 - Standard - PlayStation 4
  • EA SPORTS riporta il gioco nelle strade con la vera cultura,...
  • Gameplay VOLTA: esprimi il tuo stile con un sistema di gioco...

Mercato FIFA Ultimate Team: come procedere per minimizzare i danni?

Se da un lato abbiamo quindi le migliori carte NIF (Non In Form) che hanno ripreso a salire nella loro valutazione monetaria, dall’altro ci sono gli IF della selezione speciale che hanno visto abbassarsi di parecchio il valore economico. Basti pensare ai vari IF di Mertens e Dybala, giusto per fare un esempio, il cui costo si è praticamente dimezzato rendendoli potenzialmente accessibili a una grande fetta di utenti. Anche le carte con overall maggiore in FIFA Ultimate Team hanno subito un’impennata, complici le diverse SBC dei campionati che richiedono la composizione di rose con valutazione generale elevata.

Cosa fare dunque per non incidere negativamente sulle proprie finanze? Per chi vende, questo è sicuramente il momento migliore, soprattutto per quanto riguarda le carte NIF dalla valutazione elevata. Diversa la storia per gli IF della selezione speciale, il cui prezzo è direttamente connesso al numero di carte rese disponibili dai pacchetti. L’assestamento e il potenziale aumento lo si avrà alla chiusura dell’evento dedicato al Black Friday 2019, quindi fino a quel momento è meglio tenerli nel club. Storia inversa per chi acquista: meglio attendere la fine della “febbre da SBC” per i NIF (e operare prima che cominci il FUTmas) e provare a comprare i propri beniamini IF a ridosso della chiusura dell’evento.

Restate sintonizzati su queste pagine per i consigli e i suggerimenti per ottimizzare le proprie risorse all’interno di FIFA Ultimate Team.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.