Davvero migliorato il Samsung Galaxy S11: finezze estetiche importanti

Bello a dir poco il Samsung Galaxy S11, almeno sulla parte frontale: ridotte al minimo le cornici ed il foro anteriore

Sembrano non finire mai le indiscrezioni riguardanti il Samsung Galaxy S11, il prossimo top di gamma del colosso di Seul che dovrebbe essere presentato, come ogni anno, sul finire del mese di febbraio 2020 a margine del MWC di Barcellona. Questa volta i rumors arrivano da Ice universe, che ha provveduto a fornire l’immagine di quello che dovrebbe essere il vetro protettivo del dispositivo. Le cornici, come potete vedere anche voi, appaiono alquanto sottili, così come pure piccolo è il foro per il contenimento della fotocamera frontale (posizionato al centro dello schermo). La foto è tagliata giusto al centro, cosa che non ci permette di avere una visione d’insieme circa la parte sottostante del display, e quindi di fare le dovute valutazioni in merito alla cornice bassa (supponiamo, comunque, sia di esigue dimensioni per una questione simmetrica rispetto al resto dei bordi).

Una nota sicuramente a favore del Samsung Galaxy S11, che vede ridotte ai minimi termini sia le cornici che il foro centrale dedicato alla collocazione della fotocamera frontale (questa sembra essere la soluzione più adottata dai vari OEM per la sistemazione della componente, avendo anche battuto il carrellino pop-up su cui qualche produttore ha deciso di puntare nel corso del 2019).

Il Samsung Galaxy S11 non è stato ancora presentato, ma ormai sappiamo quasi tutto di quanto lo riguarda, avendo adesso anche a disposizione il presunto vetro protettivo dello schermo, che ci restituisce un’idea piuttosto chiara circa le cornici laterali ed il foro per il collocamento della fotocamera frontale, entrambi molto risicati rispetto agli elementi attuali. Nel complesso possiamo ritenerci soddisfatti del lavoro che sta svolgendo l’azienda asiatica, e sperare di vedere arrivare il Samsung Galaxy S11 il prima possibile (molti di voi, noi compresi, non staranno più nella pelle).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.