The Walking Dead 10 passerà dall’addio di Michonne e dal ritorno di Maggie: il Commonwealth rimandato al 2021?

The Walking Dead 10 si prepara a sconvolgere tutti con l'addio di Michonne e il ritorno di Maggie, come finirà per le due protagoniste?

61
CONDIVISIONI

The Walking Dead 10B non è dietro l’angolo e non lo sarà almeno fino a quando l’Epifania non si porterà via le feste e potremo iniziare il nostro conto alla rovescia in attesa dei nuovi episodi della serie. Gli ascolti non migliorano ma sicuramente la produzione non si fermerà qui, almeno non ora che si sta per lanciare un nuovo spin off, in onda alla primavera negli Usa e su Amazon, e che la produzione dei film dedicati a Rick Grimes sta per iniziare. E allora cos’altro aspettarci?

La seconda parte di The Walking Dead 10 debutterà il prossimo 23 febbraio e sarà allora che il pubblico capirà cosa ne verrà fuori dal viaggio intrapreso da Michonne in coppia con Virigil e come andrà a finire per Carol, Daryl e il gruppo di sopravvissuti finiti in trappola proprio per via di Alpha. Il gruppo è in balia dei vaganti e il leader dei Sussurratori lo sa bene e allora perché non andare all’attacco dei loro fortini adesso che tutti sono lontani dai loro posti?

Mentre le comunità rischiano di perire in balia dei Sussurratori, Carol e Daryl dovranno trovare il modo per uscire da quella trappola sani e salvi, ma davvero riusciranno tutti a rimanere vivi dopo la première della seconda parte di stagione? I nuovi episodi non solo dovranno rispondere a questa domanda ma dovranno preparare il terreno per l’addio di Michonne e il ritorno di Maggie.

La prima potrebbe lasciare la serie senza morire e, molto probabilmente, per partire alla ricerca di Rick dopo aver trovato qualche indizio del suo passaggio o del fatto che sia ancora vivo. Ma se così fosse cosa l’ha tenuto lontano da casa in tutti questi anni? Le risposte arriveranno forse solo con i film dedicati allo sceriffo e, fino a quel momento, non capiremo nemmeno cosa ne sarà effettivamente di Michonne.

Altra storia per Maggie che dovrebbe tornare proprio alla fine di The Walking Dead 10 al tramonto dello scontro con i Sussurratori pronta a lanciare la prossima comunità, quella che l’ha accolta in questi mesi, il Commonwealth. La stessa produttrice esecutiva Angela Kang ha rivelato che la trama dei fumetti sul Commonwealth servirà come base della Stagione 11 e anche se lo spettacolo sarà senza tre dei personaggi principali del fumetto – Rick Grimes, Carl e Michonne – le loro storie potrebbero ancora essere miscelate in altri personaggi dello spettacolo. La stessa Kang a Deadline ha rivelato:

“Penso che ci sia qualcosa di liberante sapendo che la fine del fumetto sta arrivando. Sai, fortunatamente per questa storia di Whisperer, abbiamo ancora i fumetti. Per la Stagione 11, abbiamo ancora le basi nella storia del Commonwealth, quindi non l’abbiamo esaurita completamente ma tuttavia, penso che ciò che è stato davvero divertente per noi sia dal momento che la nostra gamma di personaggi ora è così diversa da quella che è nel fumetto che ci permette di improvvisare di più in certi modi”.

In questi mesi, The Walking Dead ha usato l’assenza di Maggie per apportare una drastica modifica al personaggio che nei fumetti era il suo nuovo interesse amoroso, Dante, interpretato nella stagione 10 da Juan Javier Cardenas, e questa è la prova che non tutto è come pensiamo o come hanno scritto per noi i fumetti. Adesso Lauren Cohan tornerà nella seconda parte della Stagione 10 prima di ricongiungersi alla serie come regular nella Stagione 11 che lancerà il Commonwealth. Tutto slitterà quindi ai primi episodi in onda ad ottobre 2020 o alla seconda parte di stagione nel 2021? Lo scopriremo solo nei prossimi mesi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.