Alessandro Quarta e Giuseppe Magagnino al Best Of Barone: da Red Ronnie vince la bellezza del classico

Due brani inediti e un tributo ad Astor Piazzolla: pianoforte e violino convolano a nozze

81
CONDIVISIONI

Con l’esibizione di Alessandro Quarta e Giuseppe Magagnino al Best Of Barone tutto prende fuoco: il BOB, come di consueto, riassume il meglio dell’appuntamento del lunedì di Red Ronnie. A questo giro bisogna ricordare che durante il Barone Rosso di lunedì 25 novembre è stato tutto magico.

Dolcenera ci ha ricordato quanto sia importante salvare il pianeta con il suo brano Amaremare prima di esibirsi con il violinista Alessandro Quarta con la canzone Fino A Domani. Quest’ultimo, in seguito, ha colorato di classico il salotto del Barone Rosso con tre brani eseguiti insieme a Giuseppe Magagnino, arrangiatore, pianista e jazzista nonché docente presso l’Accademia di Musica di Lecce. I due collaborano da circa due anni e insieme portano il loro spettacolo su vari palchi d’Italia.

Red Ronnie dialoga con loro sul divano e tutti e tre convengono su una grande falla che infesta l’intrattenimento di massa in Italia: il livello culturale è tenuto basso da una politica che non prende in considerazione la musica. Alessandro sottolinea la differenza tra la selezione dei talent show e delle orchestre: “Quando devi entrare in un’orchestra non c’è il televoto, e soprattutto i giudici sono musicisti, dopodiché esprime il desiderio di vedere Red Ronnie in televisione nello stesso formato con cui andava in onda Enzo Biagi: 15 minuti ogni giorno con un artista.

Il conduttore spiega di aver invitato in trasmissione Dario Franceschini in quanto Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, ma anche Giorgia Meloni in quanto unica donna a capo di un partito, e il suo scopo è quello di chiedere una legge che aiuti chi si occupa di divulgazione musicale. Alessandro, infine, interviene per sottolineare la grande mancanza di musica classica nelle più grandi radio italiane.

Terminata la conversazione, i due artisti si mettono all’opera. Insieme suonano Nelle Tue Mani, scritto da Giuseppe Magagnino. I due strumenti dialogano in un crescendo: tutto è dolce all’inizio, poi si fa più intenso fino a una vera e propria esplosione delle dinamiche che diventano celebrazione e sentimento. Alessandro e Giuseppe spingono con forza sulle note e sulle scale e tutto si fa perfettamente disordinato.

Plays Piazzolla
  • Audio CD – Audiobook
  • Incipit (Publisher)

Charlot è un brano scritto dal violinista, una danza nostalgica, un ballo malinconico che ci mostra proprio l’effige di Charlie Chaplin se chiudiamo gli occhi. Libertango è l’esibizione più energica dei due artisti: il tributo ad Astor Piazzolla diventa un amplesso sonoro che vede Alessandro e Giuseppe scatenarsi in un’esecuzione coinvolgente e forte, sentita.

Tutto esplode sul finale, quando gli strumenti si uniscono sulle stesse dinamiche, gli stessi accenti e gli stessi accordi prima di fermarsi. Violino e pianoforte, al Barone Rosso, sono convolati a nozze. I due artisti si abbracciano mentre i presenti applaudono. La magia è compiuta.

Nella terza clip estratta dalla puntata del 25 dicembre del Barone Rosso, il format di Red Ronnie di cui Optimagazine è media partner, potrete rivivere questo momento. Il riassunto della partecipazione di Alessandro Quarta e Giuseppe Magagnino al Best Of Barone è stato montato nel video a seguire, un terzo momento epico di una puntata che potrebbe entrare nella storia.

Guarda tutti gli episodi del BoB! Clicca qui.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.