Che iPhone 12 sarà senza Jony Ive? Cambi di rotta possibili

Abbandono già noto ma ora concretizzato: i possibili scenari futuri

2
CONDIVISIONI

L’iPhone 12 sarà quel che sarà ma non sarà figlio di Jony Ive. Lo storico Chief Design Officer Apple non fa parte più ufficialmente dell’azienda di Cupertino. Non che la pesante uscita dal team di Tim Cook non fosse già nota, perché annunciata in estate: eppure in questi ultimi giorni di novembre l’abbandono si è concretizzato e porterà probabilmente pure a delle piccole o grandi conseguenze.

Come notato dagli esperti di The Verge, la pagina del sito Apple contenente i responsabili di varie aree di sviluppo, produzione, software e quant’altro dell’azienda, è stata appunto modificata. L’unica differenza rispetto al passato, è rappresentata dalla mancanza della scheda relativa proprio al profilo di Jony Ive. Come un vero colpo d’occhio, in effetti, il suo posto è stato reso vacante con un box bianco.

Chi prenderà il posto di Jony Ive e lavorerà in prima persona allo sviluppo del design del prossimo iPhone 12? Anche in questo caso, non è per nulla un mistero il fatto che il suo incarico passerà a Jeff Williams. L’esperto fa già parte della grande squadra Apple in qualità di responsabile della divisione design software e hardware.

Come potrebbe cambiare l’iPhone 12 dopo l’uscita di Jony Ive da Apple? Non si escludono grosse novità per il futuro. Le linee di melafonini, negli ultimi anni, sono rimaste abbastanza fedeli ad un design già consolidato. L’intervento di Williams potrebbe portare con se una ventata di innovazione. Non a caso, ad esempio, si parla già di un comparto fotocamere abbastanza complesso e vistoso sul retro del telefono. Altri punti di rottura poi potrebbero essere quelli relativi al display, magari pure ai materiali impiegati in produzione.

Quello che sembra essere chiaro è che, pur da lontano, Jony Ive continuerà in qualche modo a dare il suo contributo ad Apple e magari allo stesso iPhone 12. Il designer ha in effetti fondato una sua società chiamata LoveFrom, destinata ad essere comunque partner del brand di Copertino. Gli scenari possibili sono molteplici ma ancora non chiari, solo il tempo ce li svelerà.

Segui gli aggiornamenti della sezione iPhone X sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.