Arrow 8 chiude il cerchio a Lian Yu dopo il ritorno di Quentin Lance: Oliver è pronto a morire adesso (video)

Il promo dell'ultimo episodio del 2019 di Arrow 8 chiude il cerchio a Lian Yu, tutto finirà dove ha avuto inizio?

94
CONDIVISIONI

Arrow 8 è da brividi, non c’è altro da aggiungere. Questi episodi sono un’escalation di emozioni e di colpi al cuore per i fan che per otto anni hanno seguito, criticato e amato la serie tv con Stephen Amell e quello andato in onda qualche ora fa lo ha solo confermato. Per Oliver il cerchio si stringe e presto dovrà fare i conti con il suo ultimo sacrificio ovvero morire per scongiurare la crisi e la distruzione dell’universo. Fino a questo momento ha cercato in tutti i modi di evitarlo spingendosi addirittura fino in Russia per riuscire a costruire un dispositivo che lo aiutasse ad evitare il suo destino ma con l’episodio numero 6 tutto è finito con la consapevolezza che non si può.

ATTENZIONE SPOILER!

Arrow 8 torna negli Usa dopo la pausa di due settimane con un episodio al cardiopalma in cui proprio Oliver e Laurel si ritrovano in una sorta di loop continuo in una realtà alternativa in cui Quentin Lance non è ancora morto ed è sindaco di Star City. Sarà proprio il ritorno di Paul Blackthorne a mettere il sigillo sulla fine della lotta di Oliver contro The Monitor e il suo destino attraverso un meccanismo di catarsi che finalmente regala la pace sia a lui che a Laurel. Quando i due si ritrovano e scoprono che stanno rivivendo la stessa giornata per via della morte di Lance cercano in tutti i modi di evitare che ciò avvenga ma alla fine non è così che deve andare.

Laurel capisce che deve arrendersi e così usa la sua ultima occasione per un momento cuore a cuore con il padre spazzando via il doppio dolore vissuto per la sua perdita e tornando finalmente ad essere libera dai suoi rimorsi. Dall’altro lato, invece, Oliver fa i conti con il messaggio ormai chiaro: bisogna arrendersi al proprio destino. L’eroe fa i conti con la morte inevitabile di Lance lasciando morire l’amico e capisce che dovrà fare lo stesso quando The Monitor busserà la sua porta portandosi dietro la Crisi (e il maxi crossover) di dicembre.

Intanto, Lyla svela di voler fare il doppiogioco con The Monitor ammettendo di lavorare per lui ormai da tempo. Altri dettagli verranno svelati nel prossimo episodio “Purgatory” che segna il finale del 2019 per Arrow 8 e apre la strada al maxi crossover che si concluderà a gennaio. Nel promo dell’episodio numero sette, Oliver dice ai suoi cari che salverà il Multiverso in modo che ci sia un mondo in cui crescere i suoi figli e questo significa che il momento dell’accettazione è arrivato non solo per lui ma anche per i fan che adesso sanno che il finale è dietro l’angolo.

Prima che Crisis arrivi Oliver ha un’ultima missione che lo porterà a Lian Yu al cospetto di un vecchio amico, Yao Fei, l’uomo che gli ha dato il suo primo cappuccio, per un altro colpo al cuore per i fan. La sinossi dell’episodio 8×07 recita:

La missione di Oliver lo porta a Lian Yu dove cerca di ignorare le ripercussioni della crisi incombente fino a quando non riceve aiuto da un vecchio amico. Nel frattempo, il Team Arrow unito affronta un cattivo già noto. James Bamford ha diretto l’episodio scritto da Rebecca Bellotto e Rebecca Rosenberg.

Ecco il promo del prossimo episodio di Arrow 8:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.