Ufficiale la data di Chiamatemi Anna 3 su Netflix: la terza stagione sarà l’ultima? I fan sono già sul piede di guerra

Netflix svela la data di Chiamatemi Anna 3, salvo poi annunciare che sarà l'ultima stagione: i fan non ci stanno e partono le petizioni

19
CONDIVISIONI

Sta per tornare una delle serie originali Netflix più apprezzate degli ultimi anni. La piattaforma ha ufficializzato la data di Chiamatemi Anna 3, nuovo ciclo di episodi dell’adattamento del romanzo Anna dai Capelli Rossi di Lucy Maud Montgomery. In realtà la terza stagione si è da poco conclusa sull’emittente canadese CBC, mentre il rilascio a livello internazionale è previsto per inizio anno.

Chiamatemi Anna 3 arriverà su Netflix il 3 gennaio 2020 con tutti e dieci gli episodi componenti la stagione. Per lanciare la notizia, il servizio ha diramato il poster ufficiale con al centro la protagonista della serie, la giovane attrice Amybeth McNulty. Le prime due stagioni sono state elogiate dalla critica Oltreoceano, che ha apprezzato l’approccio “moderno” dell’ideatrice Moira Walley-Beckett. La serie, conosciuta col titolo originale Anne With An E, affronta temi quale il bullismo, il razzismo e l’identità sessuale.

A indignare i fan è però la scelta insolita di annunciare Chiamatemi Anna 3 come l’ultima stagione. Il drama show è infatti prodotto dalla Northwood Entertainment, mentre Moira Walley-Beckett, Miranda de Pencier, Alison Owen e Debra Hayward sono i produttori esecutivi. Netflix ha acquistato la serie due anni fa, permettendone la distribuzione a livello internazionale. A quanto pare, però, anche i canali ufficiali sembrano aver confermato la notizia.

Ecco il poster di Chiamatemi Anna 3:

I fan si sono riversati sui social, intasando l’hashtag #RenewAnneWithAnE, e conosciamo bene l’impatto di certe campagne specialmente su Twitter – il caso più eclatante è quello di Lucifer, acquistato da Netflix, dopo la cancellazione su Fox, grazie all’impatto ricevuto sui social network. Tra i commenti si legge la rabbia contro la piattaforma, che preferirebbe rinnovare show come la criticatissima Tredici (che avrà una quarta e ultima stagione), piuttosto che mandare avanti prodotti di alta qualità con un messaggio ben profondo.

A questo punto non resta che prepararci a dire addio a una serie molto apprezzata dal pubblico giovanile ma non solo. D’altra parte, Chiamatemi Anna può contare sull’affetto dei fan agguerriti che hanno lanciato una petizione per salvare la serie, disponibile su Change.org; l’obbiettivo è arrivare a 500 – ma siamo certi che il numero aumenterà in brevissimo tempo.

Sulla pagina della petizione si legge: “Per favore firmate per rinnovare questo show meraviglioso con un cast grandioso, regia e scrittura di qualità. Lo scenario è magnifico e la storyline è meravigliosa. Non ci sono abbastanza show come questo, e non siamo pronti a dire addio. Per favore firmate.”

Un altro fattore che gioca a favore di Chiamatemi Anna è l’effetto nostalgia. Chi di noi non ha mai letto (o quantomeno conosce) Anna dai Capelli Rossi? Le storie di formazione sono sempre apprezzate e in grado di abbracciare un pubblico molto ampio. Mettiamola così: ci sono molte ragioni per rinnovare la serie. In Canada sta riscuotendo molto successo. Al momento non resta che attendere per saperne di più. Di una cosa siamo certi: la battaglia dei fan per salvare Anne Shirley e i suoi amici è appena iniziata.

Chiamatemi Anna 3 sbarca su Netflix il 3 gennaio e sarà disponibile in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.