The Walking Dead 10 saluta il 2019 con un finale di metà stagione tra omicidi e bugie: anticipazioni 25 novembre

Un finale di stagione all'insegna di Rick ma anche di Alpha e Gabriel, ecco la trama dettagliata dell'ultimo episodio del 2019 di The Walking Dead 10

101
CONDIVISIONI

L’inizio alla rovescia è iniziato anche per il pubblico italiano che tra qualche ora su Fox vedrà il finale di metà stagione di The Walking Dead 10. Il 2019 si chiude con un episodio al cardiopalma che segue la scia di quello della scorsa settimana e ne migliora il livello sia in colpi di scena che in qualità. Lo scontro finale tra i superstiti e i Sussurratori si avvicina ma quello che andrà in onda questa sera sarà un finale che cambierà le sorti di tutti e non solo quelli che hanno deciso di restare ma anche quelli che si preparano ad andare via alla ricerca di un modo per battere i propri nemici. Il finale di metà stagione di The Walking Dead 10 ha tre protagonisti Gabriel, Carol e Michonne, non necessariamente in questo ordine di importanza.

ATTENZIONE SPOILER!

Capitolo Michonne. Per lei in quest’ultimo episodio di The Walking Dead 10 c’è sicuramente una storia a parte, ben lontana dai suoi amici di sempre e, se vogliamo, anche dalla sua famiglia. Dopo qualche episodio di assenza, Michonne torna protagonista ad Oceanside solo per ritrovarsi faccia a faccia con un nuovo personaggio che sembra aprirle un mondo che potrebbe aiutarla a sconfiggere proprio Alpha, e allora come è possibile far finta di niente quando la propria famiglia vive sotto minaccia?

Virgil le parlerà di un posto in cui la sua famiglia vive al sicuro da tutto e da tutti, in mezzo al mare e pieno di armi che possono aiutarla a sconfiggere Alpha ed è a questo punto che Michonne non può far altro che seguirlo lasciandosi alle spalle famiglia e amici a cominciare dalla piccola Judith. Ma chi troverà la bambina quando tornerà ad Alessandria?

Qui si apre il secondo capitolo dolente di questo finale di metà stagione di The Walking Dead 10. La sete di vendetta di Carol riporta di nuovo tutti nel bosco quando Aaron, che continua a incontrare Gamma (che rivela di chiamarsi Mary e voler entrare in contatto con la famiglia che le rimane, ovvero il suo nipotino), viene a sapere dove si trovano gli zombie dei Sussurratori. Se in un primo momento perdono le staffe perché non trovano nessuno nel punto indicato, subito dopo Carol si ritrova ad inseguire Alpha mentre il gruppo la segue finendo in trappola in una sorta di enorme fossa in una miniera circondati da un’orda di zombie.

Infine, non possiamo non parlare della morte di Siddiq. L’uomo per il quale Carl Grimes ha messo fine alla sua vita è stato ucciso da Dante che, però, non lo ha finito lasciandolo risvegliare in versione zombie quando Rosita ha bussato alla sua porta. In quel momento la situazione è sfuggita di mano e c’è stato il rischio che Siddiq mangiasse il suo stesso figlio (forse) fino a quando la nostra combattiva morettina non ha risolto tutto, o quasi. Adesso Dante deve rimettersi al giudizio del gruppo e Daryl stesso dopo averlo picchiato lo chiude in carcere ma è proprio lì che va in scena un vero e proprio terremoto nella trama di The Walking Dead 10: Gabriel uccide Dante.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.