Il set di Don Matteo 12 torna a Frascati dopo l’incursione di Terence Hill al Giro d’Italia (foto)

Il set di Don Matteo 12 si trasferisce momentaneamente a Frascati per terminare le riprese della nuova (e ultima?) stagione

715
CONDIVISIONI

Don Matteo 12 torna a Frascati per ultimare le riprese della sua dodicesima stagione – che potrebbe essere anche quella conclusiva. Proprio così: abbandonato momentaneamente il set umbro, la troupe della longeva fiction di Rai1 si sposta nel Lazio, in un luogo familiare per il suo protagonista.

Lo scorso maggio, Terence Hill aveva stupito tutti quando aveva tagliato il traguardo della quarta tappa del Giro d’Italia, presentandosi in sella e nei panni del suo alter ego televisivo. Qualche curioso ha ipotizzato che facesse parte di qualche ripresa scenica, in realtà si trattava di una semplice incursione. Galeotta fu Frascati, dato che l’attore veneziano, divenuto famoso per i suoi film con il compianto amico Bud Spencer, è stato avvistato sempre più spesso nelle ultime settimane.

CastelliNotizie e Il Mamilio sono stati i primi a riportare la news, riuscendo a catturare qualche scatto dal set di Don Matteo 12. Niente di spoileroso, c’è solo Terence Hill che si aggira nell’Istituto salesiano di Villa Sora, la dimora facente parte di una delle 13 prestigiose ville tuscolane di epoca rinascimentale. Secondo le fonti, la troupe avrebbe girato lì qualche scena, destando l’attenzione di tutti: chissà cosa ci fa Don Matteo a Villa Sora? Sul posto c’erano anche le pattuglie dei Carabinieri della radiomobile di Frascati con cui l’attore si è intrattenuto, scambiando qualche parola. Una cosa è certa: massimo riserbo su quanto accadrà in questa attesa stagione, che potrebbe chiudere definitivamente le indagini del parroco di Spoleto.

Ecco lo scatto rubato dal set:

View this post on Instagram

Don Matteo si gira anche a Frascati: #terencehill ill e la troupe a #villasora ➖ FRASCATI (attualità) – Alcune scene di interni girate proprio nel prestigioso Istituto salesiano tuscolano ilmamilio.it – contenuto esclusivo Galeotto fu il Giro d'Italia! Non possiamo sapere se la tappa rosa di Frascati del 14 maggio scorso sia causa o effetto della presenza diTerence Hill nei panni di #donmatteo a #Frascati, ma sta di fatto che proprio in una prestigiosa location tuscolana il famoso attore veneziano in questo periodo ha girato per qualche giorno le nuove puntate della fortunata serie televisiva. ➖ E così troupe ed attori, con Terence Hill in prima linea chiaramente, nei giorni scorsi hanno girato nei locali dell'Istituto salesiano di Villa Sora, dimora che è una delle 13 prestigiose Ville tuscolane di epoca rinascimentale. Poco è dato a sapersi, ovviamente, su quanto "accaduto" nel prestigioso istituto scolastico frascatano, ma è certo che Don Matteo si sia trovato a suo agio tra tanta aurea e religiosa cultura. ➖ Continua a leggere su ➡️ ilmamilio.it O su➡️ facebook . . . . . .. . . . . . . . . . #castelliromani #Frascati #romeitaly #donmatteo12 #serietv #igersitalia #volgoitaly #volgolazio #riversandlikesofitaly #landscape #monumenti #thehub_aqva #naturephotograppy #rome #bellezzeditalia #luoghimagici #natura #pace #ig #igitaly #followme #instapics #pictures #sun #buongiorno #serenità #roma

A post shared by ilmamilio (@ilmamilio) on

L’uscita di Don Matteo 12 è prevista per i primi mesi del 2020, in concomitanza con l’anniversario della serie, che debuttò su Rai1 nel gennaio del 2000. La dodicesima, però, potrebbe non essere l’ultima. Gli abitanti di Spoleto, ormai abituati alla presenza della troupe televisiva, non sarebbero pronti a dire addio al parroco interpretato da Terence Hill. Il mese scorso, l’assessore Ada Urbani, in accordo con il comune, aveva dichiarato di essere intenzionata ad ospitare un’altra edizione di Don Matteo: “Abbiamo parlato con la produzione e lo stiamo ancora facendo. E chissà che anche l’anno prossimo…”

Le cose, però, non sarebbero così semplici. Stando a un’inchiesta del sito Lo Specialista, la produzione della dodicesima stagione avrebbe dei costi elevati. Pertanto, l’azienda di Viale Mazzini ha intenzione di indagare più a fondo prima di firmare il contratto che darebbe il via libera definitivo. Si parla di un finanziamento di 13 milioni di euro alla Lux Vide, la società di produzione della serie. La decisione è rimandata al 28 novembre e prima di allora non si hanno ancora ulteriori dettagli.

I fan di Don Matteo possono comunque stare tranquilli: la dodicesima stagione si farà, questo è solo un “piccolo” incidente di percorso. Del resto, Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, è stata abbastanza chiara al riguardo: Don Matteo è “uno dei titoli più prestigiosi del servizio pubblico”. Forte di ascolti da capogiro, che confermano l’incredibile successo di un prodotto così longevo, e una numerosa schiera di fan (anche all’estero fanno il tifo per Terence Hill), Don Matteo non ha rivali – ma può competere con Il Commissario Montalbano.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.