Chi tornerà in Vis a Vis 5, El Oasis, e perché: “Ci saranno apparizioni di personaggi mitici”

Solo alcuni personaggi torneranno in Vis a Vis 5, El Oasis, e la scelta dei volti da escludere e di quelli da salvare è motivata dalla trama

148
CONDIVISIONI

Solo alcuni dei personaggi della serie originale torneranno in Vis a Vis 5, El Oasis, lo spin-off della serie spagnola creata e diretta da Ivan Escobar e scritta insieme ai creatori de La Casa di Carta. In onda per due stagioni su Antena 3, poi salvata dalla cancellazione grazie a Fox e infine non rinnovata dopo altri due capitoli, sull’onda della grande richiesta di pubblico la serie con Maggie Civantos e Najwa Nimri torna con uno spin-off ambientato fuori dal carcere, coi personaggi di Macarena e Zulema alle prese con una rapina ad un potente narcotrafficante, l’ultimo colpo prima di dividersi e tagliare i ponti col passato.

La serie è già stata presentata alla stampa spagnola, con le prime immagini promozionali, nonostante le riprese siano appena iniziate: il debutto in Spagna, su Fox, è previsto al’inizio del 2020 e pochi mesi dopo, presumibilmente, anche lo spin-off entrerà nel catalogo Netflix insieme alle quattro stagioni della serie madre.

Il regista Ivan Escobar ha spiegato che si tratterà a tutti gli effetti di una nuova stagione della vecchia serie, un Vis a Vis 5 più che uno spin-off vero e proprio, visto che con un salto temporale si racconta la vita delle protagoniste fuori dal carcere. La differenza principale, oltre alla scelta di abbandonare l’ambientazione carceraria che era l’ossatura di Vis a Vis (qui la nostra recensione), sta nel fatto che solo alcuni dei personaggi della serie madre tornano in El Oasis accanto alle due protagoniste, in particolare Itziar Castro interpreterà nuovamente l’ex detenuta Goya e torneranno in scena Ramiro Blas (Sandoval, prima medico del carcere e poi direttore del carcere di Cruz del Norte) e Daniel Ortiz (Román, il fratello di Macarena).

Gli sceneggiatori hanno operato una scelta narrativa che ha escluso alcuni dei volti più amati, come quelli di Riccia e Saray (Berta Vazquez e Alba Flores), mantenendone invece altri: “Salviamo alcuni dei personaggi che ci hanno aiutato a raccontare la storia che vogliamo” ha raccontato Escobar in una recente intervista a Vertele parlando di Vis a Vis 5.

Le motivazioni che hanno portato gli scrittori a salvare alcuni personaggi ed escluderne altri riguardano la nuova trama della serie, che non ha più a che fare con la soffocante vita carceraria ma con la riconquistata libertà fuori dal carcere (e il rischio di tornarci conducendo una vita da gangstar).

Avrebbero potuto essere diversi, e in effetti abbiamo avuto mille dubbi. Ma avremo qualche apparizione di personaggi mitici da Vis a Vis. Volevamo formare una band atipica, ma anche fedele alla serie. Volevamo salvare alcune persone da Vis a Vis, ma volevamo anche generare un nuovo universo da questa quinta stagione fuori di prigione. Sarebbe stato molto semplice riportare tutti, ma volevamo raccontare storie diverse con sguardi laterali, con diversi modi di relazionarsi. 

Maggie Civantos e Najwa Nimri hanno parlato della nuova stagione come un regolamento di conti finale tra le due nemiche giurate Macarena e Zulema, il cui rapporto di odio/dipendenza sarà al centro della trama di Vis a Vis 5. Un “western crepuscolare“, l’ha definita Escobar, come dimostrano anche le nuove foto trapelate dal set.

View this post on Instagram

…@david.ostrosky @maggiecivantos #visaviseloasis

A post shared by Najwa Nimri (@najwanimri) on

La nuova stagione, a detta di tutti, sarà quella della conclusione definitiva della saga carceraria al femminile spagnola.

Via a Vis
  • DVD, Presenza dei genitori
  • Spagnolo
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.