H – Helena di Netflix avrà una seconda stagione, la Narcos spagnola al femminile subito rinnovata

A poche settimane dal debutto H - Helena di Netflix è stata rinnovata per una seconda stagione, in arrivo nel 2020

15
CONDIVISIONI

Approdata sulla piattaforma solo lo scorso primo novembre, H – Helena di Netflix è già stata rinnovata per una seconda stagione che arriverà nel catalogo nel 2020.

La serie racconta la storia di un gruppo di narcotrafficanti della Barcellona degli anni ’60 che finisce sotto il controllo di una donna, la prostituta Helena (Adriana Ugarte), capace di scalare i ranghi dell’organizzazione, prima seducendo il suo boss, il feroce narcotrafficante e proprietario di night club Malpica (Javier Rey), poi guadagnandosi la sua fiducia fino a prendere il suo posto al vertice del clan.

Una sorta di Narcos al femminile, ambientata nella fumosa Barcellona degli anni ’60 dominata da gangster e trafficanti che trovano nell’eroina il mercato più fiorente in cui investire: la protagonista è una donna inizialmente innocente, una prostituta che si imbatte casualmente in uno spacciatore di droga con cui scatta subito una scintilla. Un uomo che finisce per possedere la sua vita, addirittura marchiando il suo corpo con la sua iniziale impressa a fuoco sulla pelle, innescando così una trasformazione in Helena che la porterà a voler dominare quel mondo piuttosto che ad esserne succube. I buoni della storia sono rappresentati dalle forze dell’ordine che cercano invano di mettere i bastoni tra le ruote ai signori della droga, in particolare dal tormentato ispettore Alejandro Vinuesa, interpretato da Eduardo Noriega, costretto ad ambientarsi in una città non sua e ad adottare i metodi investigativi dei suoi colleghi che vanno oltre il limite della legalità. La H del titolo (Hace, come il titolo originale della serie) indica certamente l’eroina, il cui traffico è al centro della trama, ma anche l’iniziale e il soprannome della protagonista della serie, tutta incentrata sulla sua ascesa nel mondo del narcotraffico. 

H – Elena avrà una nuova serie di episodi nel 2020: la conferma è arrivata direttamente dai canali social spagnoli di Netflix, su cui è apparso un video con il personaggio di Javier Rey passa il testimone alla donna che ha preso il suo posto al comando dell’organizzazione criminale: “Dal primo giorno ho avuto la sensazione che Hache potesse uccidermi. Sono stato il suo insegnante, le ho insegnato tutto quello che sa. Ha imparato in fretta. Nella vita devi scegliere, e lei sembra aver scelto di prendere il mio posto. Buona fortuna, Hache. Ne avrai bisogno“.

Lecito pensare che – come per altre produzioni – anche la seconda parte di H – Helena fosse già prevista insieme alla prima (Netflix è solita produrre almeno due stagioni per volta delle sue serie tv). Ad ogni modo, è l’ennesima conferma del periodo particolarmente fortunato per le produzioni in lingua spagnola, in un mercato dell’audiovisivo in continua espansione nella penisola iberica. Non a caso, Netflix ha aperto quest’anno il suo primo centro di produzione vicino Madrid, il primo hub europeo della società.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.