Non si vede canale 20 La3? Cambiamenti pure per Virgin Radio TV e R101

Tanti cambiamenti per più canali sulle frequenze Mediaset del digitale terrestre.

1
CONDIVISIONI

Da ieri 20 novembre non si vede canale 20 La3 e pure sono state rese effettive dei cambiamenti per Virgin Radio TV e pure per R101. Chi è atterrato su questo articolo probabilmente ha pensato, almeno per un minuto, di avere dei problemi con il proprio televisore. Nulla di più falso: piuttosto sono avvenuti dei cambi frequenza per i canali Mediaset sul digitale terrestre. Capiamo nel dettaglio che cosa è successo.

Non hanno torto tanti italiani nel dire che non si vede il Canale 20 nella sua versione HD, ossia La3. Sullo stesso tasto del telecomando, al contrario, bisognerebbe sintonizzarsi sulla versione SD, dunque in definizione standard, della stessa rete. Il cambiamento, come già accennato, ha riguardato il digitale terrestre e non le piattaforme satellitari Sky Italia e Tivùsat.

Non si vede il canale 20 La3 ma sono stai anche altri i cambiamenti accorsi dalla giornata di ieri 20 novembre. Sono stati spostati anche due canali TV dal discreto seguito come Virgin Radio Tv e R101 TV (entrambi sono stati spostati sul mux Mediaset 3).Ancora, anche i canali radio R101, RMC, Radio 105 e Virgin Radio hanno cambiato casa e sono stati aggiunti sul mux D-Free. Tutti i cambiamenti descritti sono la diretta conseguenza proprio della chiusura del multplex La3. Le stesse frequenze potrebbero essere dunque utilizzate in nuovo modo, anche se non è dato sapere esattamente come.

Se, ad oggi, per alcuni utenti non si vede il canale 20 La3 pure nella sua versione in definizione standard o qualche altra rete preferita, l’unica strada da percorrere resta la risintonizzazione automatica e completa delle frequenze del proprio televisore e comunque del corrispondente decoder (se si fa affidamento su un dispositivo più vecchio). L’operazione prenderà certo qualche minuto ma si potrà continuare ad usufruire allo stesso modo di tutti i contenuti finora messi a disposizione sul digitale terrestre.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.