Terminate le riprese di Doctor Who 12, prime immagini della nuova “mostruosa” stagione (video)

Le riprese di Doctor Who 12 giungono al termine, ma è in arrivo qualcosa di grosso nei prossimi giorni: ecco le prime anticipazioni

4
CONDIVISIONI

Le riprese di Doctor Who 12 sono ufficialmente terminate. Lo annuncia il profilo social della serie fantascientifica, che ha anche svelato l’arrivo di qualcosa di “grosso” tra pochi giorni: e il conto alla rovescia è quindi iniziato.

Per aumentare l’attesa, lo show della BBC One aveva di recente diramato la prima locandina della dodicesima stagione, accompagnata dallo slogan “Watch this space”. Peccato che del trailer non c’è nessuna traccia e bisognerà attendere il 23 novembre; questa la data scelta dalla rete britannica per l’annuncio.

Il nuovo ciclo di episodi è atteso per i primi mesi del 2020 ma al momento si conoscono davvero pochi dettagli sulla trama. Secondo le anticipazioni, dopo le lamentele di molti fan sull’approccio del nuovo showrunner Chris Chibnall al franchise, Doctor Who 12 tornerà alle origini, riportando in scena alcuni villain storici come i Cybermen. Tra le novità, c’è attesa per un episodio incentrato su Mary Shelley, l’autrice del romanzo di Frankenstein.

Il Dottore interpretato da Jodie Whittaker (alla sua seconda stagione nei panni del Signore del Tempo) tornerà a viaggiare con i suoi companions Graham O’Brien (Bradley Walsh), Ryan Sinclair (Tosin Cole) e Yasmin Khan (Mandip Gill) attraverso il tempo e lo spazio per nuove avventure che si preannunciano davvero “mostruose”.

Nel teaser rilasciato dalla BBC e pubblicato su Twitter, il cast e la produzione si mostrano in immagini inedite dal dietro le quinte. Le riprese erano iniziate nei primi mesi del 2019, con uno scatto che ritraeva i protagonisti in Sud Africa, location che aveva già fatto già da sfondo all’episodio Rosa dell’undicesima stagione.

Il tweet annuncia ai fan:

E con questa abbiamo concluso, abbiamo finito di girare! Siete pronti per la stagione dodici? #DoctorWho.

Alcuni fan si augurano che la nuova stagione riesca a superare le aspettative, dopo la delusione della passata edizione. Un utente invece si chiede se Jodie Whittaker abbandonerà il ruolo e quindi se assisteremo alla quattordicesima rigenerazione del Dottore. Probabilmente è ancora troppo presto per pensarci. Un altro fan è invece più ottimista nei riguardi del lavoro dello showrunner Chris Chibnall, subentrato al precedente, Steven Moffat, lo scorso anno.

Bradley Walsh aveva anticipato qualche dettaglio su Doctor Who 12, specificando cosa il pubblico deve aspettarsi da questa nuova stagione. L’attore aveva sottolineato che il Dottore si troverà faccia a faccia con dei nemici davvero temibili, i più spaventosi che abbia mai affrontato. A Radio Times ha affermato:

Devo dirvelo, preparatevi per i mostri, perché ce ne sono alcuni che vi faranno drizzare i capelli. Ce ne sono un paio che hanno realizzato e che sono assolutamente terrificanti – nel vero senso del termine.

Non è ancora stata annunciata una data ufficiale per Doctor Who 12 – ma non dovrebbe tardare ad arrivare. I nuovi episodi però debutteranno nel Regno Unito all’inizio del prossimo anno, e successivamente saranno resi disponibili negli Stati Uniti. In Italia dovremo probabilmente attendere la messa in onda in chiaro e in prima visione su Rai4, come già accaduto con le precedenti stagioni.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.