Better Call Saul 5 si avvicina, svelati data d’uscita, foto e teaser trailer

L'attesa per la quinta stagione di Better Call Saul si riduce: ecco i primi dettagli sui nuovi episodi

2
CONDIVISIONI

Better Call Saul 5 ha finalmente una data d’uscita. La serie firmata AMC tornerà sugli schermi con un doppio appuntamento il 23 e il 24 febbraio 2020, per poi proseguire con un episodio a settimana nelle otto settimane successive.

Gli eventi narrati nella nuova stagione seguiranno di 16 mesi quelli osservati sul finire di Better Call Saul 4, e la decisione del protagonista di impersonare l’avvocato Saul Goodman scatenerà inattesi e profondi cambiamenti nelle vite di chi lo circonda. Ad esserne colpiti saranno Kim Wexler (Rhea Seehorn), Mike Ehrmantraut (Jonathan Banks), Nacho Varga (Michael Mando), Gus Fring (Giancarlo Esposito), Howard Hamlin (Patrick Fabian) e Lalo Salamanca (Tony Dalton). Dopo aver reso nota la data d’uscita di Better Call Saul 5, AMC ha inoltre pubblicato le prime immagini tratte dai nuovi episodi.

Il lungo silenzio fra la quarta e la quinta stagione di Better Call Saul è stato in parte colmato dal rilascio di El Camino, film sequel di Breaking Bad accolto però da reazioni discordanti. E il futuro appare altrettanto incerto. Se da un lato David Madden, ex presidente di AMC, aveva assicurato che Better Call Saul 5 non sarebbe stata l’ultima stagione, dall’altro il co-creatore Peter Gould ha dichiarato più volte di sentirsi vicino alla fine. Non so ancora per certo quante stagioni rimangano alla serie. Ovviamente la cosa dipende almeno in parte da quanto resta ancora da raccontare, oltre alla voglia che la gente avrà di continuare a seguirci. Contiamo molto sul sostegno dei fan per andare avanti, quindi vedremo. Penso che prima della fine della quinta stagione capiremo quanta strada ci resta ancora davanti.

Better Call Saul - Stagioni 1-2 (6 Blu-Ray)
  • Attributi: Blu-Ray, Serie TV
  • Universal (07/26/2017)

Giancarlo Esposito è sempre sembrato della stessa opinione. In un’intervista a Collider ha raccontato di come fosse stato lo stesso Vince Gilligan ad assicurare un massimo di sei stagioni. Le cose non sono mai semplici [con Gilligan]. Se consideriamo il caso di Breaking Bad, aveva parlato di cinque anni e cinque stagioni, ma poi sono state cinque-sei, ha ammesso riferendosi alla divisione dell’ultima stagione. [Per quanto riguarda Better Call Saul] ha detto che ci sarebbero state sei stagioni… Mi sembra che sia il modo giusto, il più comodo di completare la serie.

Bob Odenkirk è invece convinto che la quinta stagione debba essere l’ultima. Per me personalmente dovrebbe durare un altro anno. Non voglio superare Breaking Bad, che io considero la nave madre, non dovremmo andare oltre quello, siamo già fortunati ad essere stati prodotti e faremo auspicabilmente un altro anno ancora per chiudere questa storia. Ci sono un paio di storie che devono essere concluse perché raccontano le vite di personaggi dopo la sequenza di Breaking Bad su cui c’è molto da dire. Ma spero si faccia in un altro anno.

Pyramid International - Tazza in ceramica con scritta "Better Call...
  • Alta qualità di opere d' arte e memorabilia
  • Vasta gamma di stili e disegni

In attesa dell’arrivo dei nuovi episodi è possibile riguardare le prime quattro stagioni di Better Call Saul su Netflix.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.